Torre Annunziata, il Covid uccide un dipendente comunale

Redazione,  

Torre Annunziata, il Covid uccide un dipendente comunale

Torre Annunziata piange la sua dodicesima vittima da Covid-19.

Si tratta di Salvatore Apuzzo, 66 anni, dipendente del Comune oplontino che si occupava della manutenzione della segnaletica stradale.

«Purtroppo il Covid ci ha portato via un altro nostro concittadino – afferma il sindaco Vincenzo Ascione -. Il signor Apuzzo era una persona perbene, un ottimo dipendente ed un lavoratore serio e capace. Ai suoi familiari vanno le più sentite condoglianze da parte dell’amministrazione comunale».

CRONACA