Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

Gennaro Annunziata,  

Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

Nomen omen, si chiamano Extreme e sono le unità di memoria allo stato solido portatili di SanDisk (dal 2015 è un marchio della Western Digital Corp.).

Ideali per chi necessita di una SSD veloce, durevole e con elevata capacità di archiviazione, sono pensate per un uso professionale e per gestire i compiti impegnativi – in ufficio, a casa o in qualsiasi altro luogo, anche all’aperto.

Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

A tal proposito va detto che sono dotate di protezione dalle cadute fino a due metri e di certificazione IP55 per la resistenza all’acqua (pioggia e schizzi) e alla polvere, sono resistenti agli urti (fino a 1500 G) ed alle vibrazioni (5g RMS, 10-2000 Hz), e in grado di funzionare in un range di temperature che va da 0 °C a +45 °C.

Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

Nella confezione di vendita, oltre all’unità di memoria, sono presenti garanzia (3 anni), libretto di istruzioni, un cavo USB-C/USB-C e un adattatore USB-A maschio/USB-C femmina.

Meno compatte (96.2×49.55×8.85 mm) di altre soluzioni concorrenti, le unità SanDisk sono comunque inseribili comodamente nella tasca di un jeans o di una giacca, anche grazie al peso di soli 63 g. Sono disponibili nei tagli da 250 GB, 500 GB, 1 TB, oggetto di questa recensione, e 2 TB.

Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

L’unità di archiviazione SanDisk ha un telaio in policarbonato rivestito quasi interamente in silicone di colore grigio scuro, che offre protezione e una piacevole sensazione al tatto. La faccia superiore, dove è visibile il logo SanDisk, non rivestita in silicone, ha un trattamento superficiale che migliora la presa al fine di limitare cadute accidentali del dispositivo.

Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

In alto a destra è presente un occhiello, con bordo in plastica di colore arancione, che è utilizzabile per inserire un moschettone e agganciarlo ad uno zaino.

Lungo il bordo laterale, in basso a destra, è presente una porta USB 3.1 Type-C Gen 2 per il collegamento a un computer. Extreme è compatibile (non sono necessari driver) con PC e Mac, dotati di sistemi operativi Windows 10, Windows 8, Windows 7, e Mac OS 10.6+.

Garantisce trasferimenti dati celeri con una velocità di lettura fino a 550 MB/s, così da essere perfetto per salvare e modificare foto e video ad alta risoluzione. Durante la nostra prova, utilizzando il software AS SSD Benchmark, abbiamo registrato una velocità di 530 MB/s in lettura e 480 MB/s in scrittura.

Extreme, un SSD portatile veloce con rating IP55

Dispone di protezione con password dei dati, attraverso il sistema di crittografia AES a 128 bit, che è supportato da Windows 10, Windows 8.1, Windows 7 e macOS High Sierra, Sierra o Mac OS X El Capitan.

SanDisk Extreme è in vendita nel sito del produttore con prezzi a partire da 84,99 euro per il taglio da 250 GB. L’unità da noi provata, da 1 TB, costa 184,99 euro, per quella da 500 GB ci vogliono 105,99 euro, 379,99 euro per quella da 2 TB. Su Amazon è possibile acquistare le unità a prezzi scontati.

Gennaro Annunziata

CRONACA