A Natale il festival di Giffoni in chiave digitale. Masterclass, film in concorso, concerti, show ed incontri

Redazione,  

A Natale il festival di Giffoni in chiave digitale. Masterclass, film in concorso, concerti, show ed incontri

Si svolgerà a Natale la quarta tranche del festival di Giffoni, in chiave digitale: fino al 30 dicembre masterclass ed eventi speciali, film in concorso, concerti, show e incontri rivolti a ragazzi e famiglie. Si tratta di Winter Edition, la prima edizione natalizia in cinquant’anni di storia. Fino al prossimo 30 dicembre saranno oltre 1600 i juror collegati da tutta Italia, 50 opere in concorso presentate da registi internazionali, 3 live musicali, 10 masterclass, 5 eventi speciali, 16 street artist on web tra magia e divertimento e oltre 30 ospiti incontreranno giurati, ragazzi e famiglie. “Avevamo annunciato di voler rimanere vicini alla nostra community in un momento così delicato come quello che attraversiamo – spiega Jacopo Gubitosi, Managing Director di Giffoni – con la prima Winter Edition diamo concretezza a quella che per noi era e resta un’esigenza fortissima, essere sempre accanto ai ragazzi. Proponiamo perciò una digital experience di grande suggestione, ricchissima per contenuti e dal forte impatto emotivo. Lo facciamo pensando a tutta la famiglia. E se la quarta tranche del festival era ideata per i bambini, in un periodo così magico come è il Natale, abbiamo deciso di allargare la nostra offerta culturale a tutti con attività, incontri, spettacoli, web show e masterclass adatte a un pubblico che va dai tre anni in su con proposte interessantissime per gli adolescenti e, ancora, per i genitori. Insieme trascorreremo un tempo che sarà di grande partecipazione ed entusiasmo.

Di questo ne siamo certi”. 1200 Elements, dai 3 ai 12 anni, in compagnia dei propri genitori, entreranno nei digital cinema di #Giffoni50 per vivere da casa l’emozione dei film in concorso. Spazio anche agli oltre 400 juror di Gex Doc e Parental Experience: la prima sezione interamente composta da documentari, mentre la seconda ha l’obiettivo di presentare ai genitori cortometraggi e incontri online. La libertà di crescere e seguire la propria strada, il valore dell’amicizia, il coraggio di affrontare piccole e grandi paure, il rispetto per la diversità e ancora i grandi argomenti della contemporaneità, sogni e conflitti intergenerazionali: sono alcuni dei temi protagonisti delle 50 produzioni in concorso alla Winter Edition provenienti dall’Italia e da tutta Europa, oltre che da Stati Uniti, Iran, Argentina, Cile, Brasile, Russia, Turchia e Israele. Non mancheranno gli eventi speciali: ben cinque appuntamenti andranno a impreziosire il programma. Diventano totalmente digital anche le Masterclass, il format online dedicato all’approfondimento di settori creativi come spettacolo, sport, intrattenimento, innovazione, arte e, per la prima volta, anche alta cucina. Un appuntamento aperto a tutti da vivere live sui canali ufficiali di Giffoni. Spazio anche per la Factory di Giffoni, il progetto che raccoglie giurati ed ex giurati da tutte le città italiane con la passione per il cinema e per l’arte in tutte le sue forme.

Non può mancare la musica con CASADILEGO, STASH e MAX PEZZALI che si esibiranno unplugged: ognuno di loro regalerà al pubblico sei brani raccontando il proprio percorso personale e professionale. In questa Winter Edition anche lo Street Fest diventa “on web” e lo fa conservando fascino ed emozioni. Spazio anche alle favole con una lettura condivisa di alcune delle storie più belle e appassionanti. Attraverso il sito ufficiale, www.giffonifilmfestival.it e la App Giffoni Film Festival – disponibile gratuitamente sugli store Google Play e App Store di Apple – sarà possibile consultare il programma. Quest’anno, le dirette streaming racconteranno le emozioni e gli incontri dell’edizione invernale. Le piattaforme per seguirle sono www.giffonilive.it e www.vivogiffoni.it Quest’ultima sarà dedicata nello specifico a spettacoli e street artist.

CRONACA