Provano a rapinare una pizzeria ma il titolare li disarma.

Redazione,  

Provano a rapinare una pizzeria ma il titolare li disarma.

Armi in pugno e mascherina chirurgica in viso, due banditi hanno provato a rapinare una pizzeria di Varcaturo, località del comune di Giugliano, ma sono stati neutralizzati dalla pronta reazione del proprietario, che è riuscito a farne arrestare uno. In manette è finito il 38enne Luigi Sannino, di Poggiomarino, noto alle forze dell’ordine e già sottoposto alla libertà vigilata. Il complice è riuscito a fuggire e sono in corso le indagini per identificarlo. Nel mirino dei rapinatori è finita una pizzeria di via Madonna del Pantano; secondo quanto accertato dai carabinieri della stazione di Varcaturo, i due banditi hanno fatto irruzione nel locale pretendendo l’incasso. Il proprietario, aiutato da un dipendente, ha però reagito, e dopo una breve colluttazione ha disarmato i rapinatori e bloccato Sannino; il complice è riuscito a dileguarsi. Poco dopo sono arrivati i carabinieri, che hanno arrestato il 38enne, sequestrando due pistole giocattolo prive di tappo rosso e il motoveicolo con cui i malviventi avevano raggiunto la pizzeria. Sannino è stato chiuso nel carcere di Poggioreale.

CRONACA