Al via da lunedì 11 gennaio i saldi in Campania. Allarme degli addetti: siamo allo stremo

Redazione,  

Al via da lunedì 11 gennaio i saldi in Campania. Allarme degli addetti: siamo allo stremo

E’ stato firmato oggi in Regione il decreto dirigenziale che stabilisce, sentite le associazioni di categoria, le date dei saldi invernali: il via l’11 gennaio 2021, conclusione entro l’11 marzo.

Aicast: speriamo in una boccata di ossigeno

La comunicazione della data di inizio saldi, che sará l’11 gennaio viene commentata favorevolmente dal segretario provinciale di Aicast (Associazione industria, commercio artigianato, servizi), Liliana Langella. “L’augurio è che si possa dare una boccata d’ossigeno a un comparto in ginocchio e che ha visto, nell’ultimo anno, un calo del fatturato del 70%”, afferma Langella. “E’ chiaro che comunque, anche con i saldi – aggiunge Langella – clienti e commercianti dovranno continuare ad osservare le regole del distanziamento e dell’uso delle mascherine, evitando assembramenti e tenendo comportamenti rispettosi delle indicazioni anti-Covid”

Fdc Campania: ora un piano Marshall per il commercio

“Il balletto della data dei saldi ha ormai stancato: il 90 per cento dei commercianti no food è in saldo da prima di Natale. L’esito ora dipende dalla zona se arancione gialla bianca. Se togli la mobilità al cittadino – dice Vincenzo Perrotta, presidente Federazione Commercio Campania – gli precludi di girare per negozi. E così facendo finiamo con il regalare ulteriormente i nostri clienti ai colossi dell’e-commerce”. “E’ ora di parlare concretamente di programmazione ed incentivi – aggiunge Perrotta – per aiutare gli operatori verso il Commercio 4.0, così come successo per tutti i settori dell’industria. La Federazione Commercio Campania chiede un Piano Marshall per la modernizzazione del commercio”.

CRONACA