Torre Annunziata, incubo tangenti e caos politico: si dimette il presidente del consiglio comunale

Giovanna Salvati,  

Torre Annunziata, incubo tangenti e caos politico: si dimette il presidente del consiglio comunale

«Stanco delle strategie delle poltrone, il nostro unico interesse dovrebbe essere il benessere della città e i servizi ai cittadini: ora c’è chi ha invece altre priorità politiche, mi spiace ma io mi dimetto». Lascia la guida del consiglio comunale il presidente Rocco Manzo e anche il ruolo di consigliere. Ha scaricato il sindaco Vincenzo Ascione ieri sera dopo l’ultima riunione fiume e al vetriolo. Questa mattina presenterà ufficialmente le dimissioni. Un nuovo terremoto politico in un momento in cui la poltrona di Ascione scricchiola sempre di più ma lui non accenna a dimettersi, sempre più incollato alla fascia tricolore e al suo ruolo di sindaco.

CRONACA