Castellammare, 90 positivi al Covid-19. Anche un bimbo di 2 mesi

Redazione,  

Castellammare, 90 positivi al Covid-19. Anche un bimbo di 2 mesi

La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud hanno comunicato che sono 90 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) nel periodo dal 14 al 18 gennaio 2021. 42 di essi presentano sintomi lievi della malattia.

Tra i nuovi contagiati ci sono un bimbo di 2 mesi, nove cittadini tra i 4 ed i 16 anni, sei persone tra gli 81 e gli 86 anni ed un 98enne. Sono stati lavorati complessivamente 878 tamponi. I guariti per lo stesso periodo sono 14. Tra di essi un 86enne.

Specifichiamo nuovamente che, per quanto riguarda il dato degli attuali positivi in città, la statistica è in aggiornamento in quanto oggetto di verifica sulla base delle persone dichiarate guarite a partire da novembre, comprese le comunicazioni riguardanti la circolare del ministero della Salute del 12 ottobre 2020 riguardante la fine del periodo di isolamento domiciliare fiduciario al 21esimo giorno dall’esecuzione del primo tampone che ha dato esisto positivo. In questi casi, infatti, il periodo di isolamento termina automaticamente se non si sono mai presentati sintomi oppure se da oltre una settimana non si presentano sintomi della malattia.

Ricordiamo, inoltre, che il dato dei nuovi positivi ha sempre riguardato i “primi positivi”, ovvero cittadini che presentano positività al virus per la prima volta, e che non vengono mai conteggiate le eventuali successive positività ai tamponi di controllo. Così il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimino sulla sua pagina Facebook.

CRONACA