Castellammare. Pericolo frane su viale Puglie, il traforo di Varano è a rischio

Tiziano Valle,  

Castellammare. Pericolo frane su viale Puglie, il traforo di Varano è a rischio

Viale Puglie resterà chiuso per tutta la settimana. Forse più. La frana di una parte del costone della collina di Varano preoccupa e dovrà essere la Soprintendenza a farsi carico delle verifiche e degli eventuali interventi di messa in sicurezza. Spiegano i tecnici che: a franare è stata la parte tufacea del costone, ma per condurre accertamenti più specifici sulla roccia e scongiurare ogni rischio in una zona a rischio idrogeologico bisognerà disboscare una parte dell’area collinare. Solo dopo, a lavori ultimati e quando sarà garantita la sicurezza, si potrà procedere con la riapertura di viale Puglie.Gli accertamenti che dovranno essere condotti nelle prossime ore potrebbero avere ripercussioni anche sulla realizzazione del tunnel di Varano, l’opera voluta dall’Eav per garantire il raddoppio dei binari fino alla stazione della Circumvesuviana di Castellammare Centro. La Soprintendenza, è bene chiarirlo, ha dato parere favorevole all’opera della holding regionale dei trasporti ponendo come condizione proprio il consolidamento del costone collinare. Fonti della Soprintendenza però spiegano che le verifiche che dovranno essere condotte nei prossimi giorni porteranno i tecnici a firmare una relazione che, qualora la situazione fosse fortemente a rischio per il pericolo frane, potrebbe cambiare la situazione. La realizzazione del tunnel di Varano prevede un traforo nella collina, un intervento di grande impatto dal punto di vista ambientale e idrogeologico. Saranno proprio le verifiche della Soprintendenza a stabilire se sarà compatibile con lo stato di salute attuale del costone di Varano oppure se sarà necessario un ulteriore progetto (e quindi risorse da stanziare) per la messa in sicurezza.Una questione che adesso sta seguendo con attenzione anche il Comune di Castellammare di Stabia. C’è preoccupazione per i massi che il fine settimana scorso sono arrivati fin sul marciapiede in viale Puglie. I vigili urbani non a caso, anche su indicazione dei pompieri, hanno provveduto immediatamente a chiudere la strada al transito. E, stando all’ordinanza firmata dal comandante della polizia municipale, Antonio Vecchione, resterà chiusa fino a quando non saranno completate tutte le verifiche necessarie per garantire la sicurezza.Un problema, sicuramente, anche dal punto di vista del traffico. Viale Puglie è un’arteria fondamentale di collegamento tra Castellammare di Stabia e i Comuni dei Monti Lattari. In questi giorni di chiusura della strada si è verificato un aumento del traffico in via Cosenza piuttosto che in via Bonito, per chi magari decide di arrivare al centro passando da via Panoramica. L’auspicio dell’amministrazione comunale dunque è che le verifiche possano essere completate in tempi celeri, in modo da porter riaprire la strada al transito.

CRONACA