Castellammare, altra vittima del Covid: artigiano ucciso dal virus. Sorrento, ancora un decesso

Vincenzo Lamberti,  

Castellammare, altra vittima del Covid: artigiano ucciso dal virus. Sorrento, ancora un decesso

L’ultima vittima di Covid a Castellammare aveva solo 55 anni. Si tratta di Ciro Cozzolino, un artigiano molto conosciuto in città che il virus ha portato via in pochissimi giorni. Il cinquantacinquenne è morto di Covid a causa di un rapidissimo peggiorare delle sue condizioni di salute. Solo dieci giorni fa aveva incontrato gli amici, poi è precipitato nel tunnel del virus. La prima a contagiarsi è stata la mamma anziana. Per lei è stato necessario il ricovero in ospedale e poi il trasferimento nel reparto di terapia intensiva. Mentre la mamma combatte ancora con il virus, suo figlio non ce l’ha fatta. Trasferito al Covid Hospital di Boscotrecase, il dipendente dell’Alenia è morto nella notte tra sabato e domenica. Appassionato e costruttore di altoparlanti, era noto anche negli ambienti della musica e dei Dj. Sconcerto e dolore a Castellammare di Stabia per la scomparsa che lascia attoniti per la velocità con cui il virus ha distrutto la vita di un uomo giovane. A Castellammare ufficialmente sarebbe la cinquantesima vittima di Covid. Ma i numeri in una situazione del genere sono ancora una chimera, considerato che le segnalazioni dall’Asl arrivano con enorme lentezza. Tantissimi i messaggi di cordoglio che, sui social, sono arrivati per l’addio a Ciro Cozzolino. Tanti quelli che lo conoscevano e hanno dovuto dire addio all’ennesima vittima di un virus contro il quale sembra non esserci cura o riparo. Un’altra vittima del Covid 19 anche in penisola sorrentina. Perde la vita Vittorio Rebuffat, ottantenne, ex ispettore del ministero delle Finanze. Era risultato positivo al tampone nei primi giorni di gennaio. E’ stato inizialmente ricoverato nell’astanteria Covid dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento. Successivamente, il trasferimento all’ospedale Maresca di Torre del Greco. Le sue condizioni di salute apparivano in leggero miglioramento fino alle complicazioni sorte nel corso del fine settimana e al decesso avvenuto ieri mattina presto. A Sorrento si tratta della nona vittima del Covid 19 in penisola sorrentina. In Campania, nella giornata di ieri, stando al bollettino diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania ci sono altre 10 vittime, quattro nelle ultime 48 ore e sei decessi avvenuti in precedenza ma registrati ufficialmente soltanto ieri. I nuovi positivi sono 1.401 (di cui 103 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui 1.215 asintomatici. I tamponi del giorno sono 17.094 di cui 2.192 antigenici. Nelle ultime 24 ore sono stati 11.252 i nuovi casi di coronavirus in Italia, con 237 vittime. Sono invece 213.364 i tamponi effettuati, con un tasso di positività rispetto ai nuovi casi (11.252) del 5,27% (+0,9% rispetto a sabato). (ha collaborato Salvatore Dare)

CRONACA