Assalto a portavalori nel Napoletano, bottino da 42mila euro

Redazione,  

Assalto a portavalori nel Napoletano, bottino da 42mila euro

Assalto a un portavalori a Casoria, nel Napoletano, dove due banditi armati di pistola hanno fermato un furgone che aveva appena prelevato l’incasso di un centro commerciale della catena Globo. Il bottino del colpo ammonta a 42 mila euro. I malviventi hanno intimato lo stop al portavalori all’altezza della IV traversa San Salvatore, nei pressi dell’ex euromercato di Casoria, sparando due colpi di arma da fuoco verso terra e successivamente colpendo con il calcio della pistola una delle guardie giurate che aveva provato a opporre resistenza. Quindi si sono impossessati del borsone con i soldi e sono fuggiti a bordo di un’auto. Sul colpo indaga la Polizia di Stato che sta dando la caccia ai due banditi. La guardia giurata è stata medicata all’ospedale di Frattamaggiore: ha subito un colpo alla testa, ma le sue condizioni non preoccupano.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, le guardie giurate avevano appena caricato a bordo del furgone blindato l’incasso del centro commerciale quando si sono trovati la strada sbarrata da due uomini armati, uno dei quali ha fatto fuoco sparando due colpi di arma da fuoco verso terra. Ne è nata una colluttazione con una delle guardie che è stata colpita con il calcio della pistola. Dimesso dall’ospedale, ne avrà per qualche giorno. La ricostruzione della dinamica esatta di quanto accaduto sarà tuttavia possibile dopo l’acquisizione delle immagini riprese da una telecamera di videosorveglianza. Le indagini sono affidate ala polizia.

CRONACA