Cutolo, la salma a Ottaviano: funerali blindati all’alba

Giovanna Salvati,  

Cutolo, la salma a Ottaviano: funerali blindati all’alba

Via libera al rientro ad Ottaviano della salma di Raffaele Cutolo, il boss della Nco morto mercoledì sera nel penitenziario sanitario di Parma dove era stato trasferito quando le sue condizioni di salute si  sono aggravate. La salma partirà dalla camera ardente dell’ospedale di Parma dove attualmente si trova vegliata dalla moglie e dalla figlia e sarà trasferita direttamente al camposanto di via Vecchia Sarno ad Ottaviano domenica mattina all’alba. Nessuna celebrazione eucaristica, ma una semplice benedizione del feretro in un cimitero con le porte chiuse . Nessuno potrà accedere al cimitero che sarà blindato dalle forze dell’ordine fatta eccezione dei familiari stretti, su autorizzazione della Questura ma con restrizioni maggiori data l’emergenza Covid. Intanto, in questi minuti, in città sono stati affissi i manifesti che annunciano la morte del boss Raffaele Cutolo.

CRONACA