San Giuseppe Vesuviano, lavori per il nuovo collettore. Il Pianillo off limits per due mesi

Andrea Ripa,  

San Giuseppe Vesuviano, lavori per il nuovo collettore. Il Pianillo off limits per due mesi

Poco più di un anno fa l’arrivo dei tecnici inviati dalla Regione per analizzare le acque all’interno della Vasca del Pianillo furono la prova chiave che accertò la presenza di numerosi scarichi killer all’interno della cloaca, realizzata in epoca borbonica per accogliere le acque piovane. L’entrata in funzione del Collettore Sub 2, ci sono voluti anni di battaglie per metterlo in funzione, ha migliorato notevolmente le condizioni idrogeologiche di interi territori. Per anni travolti dagli allagamenti, legati per lo più alla melma che veniva «vomitata» che venivano travolte da fiumi d’acqua. Ma ancora molto c’è da fare per il miglioramento di questi territori. Nell’hinterland vesuviano la questione ambientale è un discorso destinato a restare ancora aperto per molti anni. Gli interventi della Regione Campania sul territorio ripartiranno domani mattina, con l’apertura dei cantieri – a opera della Gori – su via Vasca al Pianillo. Nei giorni scorsi l’amministrazione Catapano ha autorizzato gli scavi per la realizzazione di un collettore fognario, opera fondamentale per la bonifica del territorio. Inevitabili saranno anche alcuni disagi alla circolazione stradale, con l’intera area destinata a restare un cantiere aperto almeno fino alla fine del mese di aprile. Da domani e fino al 27 marzo nel tratto di via Pianillo, tra via Melloni e via Muscettoli, è stato imposto lo stop alle auto. Mentre – secondo il piano della Gori – tra il 28 marzo e il 24 aprile prossimo, data di “consegna”  dell’opera, sarà previsto un restringimento della carreggiata e contestuale senso unico alternato nel tratto di via Pianillo interessato dai cantieri che saranno controllati dalle squadre operaie inviate dal colosso idrico. I lavori che partiranno domani all’alba, erano stati annunciati dalla fascia tricolore  a inizio mese. «Presto ci sarà una modifica alla circolazione in via Vasca al Pianillo, per gli importanti lavori di realizzazione di un collettore idrico fognario, che ci consentirà di fare un ulteriore grande passo verso la bonifica della Vasca al Pianillo e che sarà fondamentale per la raccolta delle acque piovane e per contrastare gli allagamenti. – aveva fatto sapere giorni fa il primo cittadino di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano – I lavori dureranno all’incirca due mesi e vi informerò compiutamente sui sacrifici, in termini di mobilità, che saremo chiamati a fare per consentire la realizzazione delle opere».

CRONACA