Castellammare, 105 contagi con 7 bimbi da uno a 9 anni: 2.122 positivi. Cimmino: «Pronte più restrizioni»

Redazione,  

Castellammare, 105 contagi con 7 bimbi da uno a 9 anni: 2.122 positivi. Cimmino: «Pronte più restrizioni»

A Castellammare di Stabia dilaga il Covid 19. I positivi aumentano: ci sono ora 2.122 persone attualmente colpite dal coronavirus. Oggi altri 105 contagiati di cui sette bambini di età compresa tra uno e nove anni. Il sindaco Gaetano Cimmino preannuncia ulteriori provvedimenti: «Pronte nuove misure che renderò note nelle prossime ore e che sto concertando con tutti i sindaci del comprensorio per fronteggiare l’emergenza Covid che sta imperversando sul nostro territorio – dichiara il primo cittadino – Abbiamo sempre anticipato con i nostri provvedimenti le decisioni di Governo e Regione, compreso quanto fatto per l’attività scolastica, ed attualmente a Castellammare ci sono misure che vanno ben oltre la zona arancione. Ma il virus, purtroppo, continua a correre veloce.Ci sono due strade per fermarlo: le restrizioni ed i vaccini. Il governo precedente si è mostrato inadeguato sotto il profilo degli aiuti per chi è costretto a chiudere; sui vaccini il discorso è ancor più grave. Abbiamo adesso massima fiducia nell’attuale governo del premier Mario Draghi affinché l’Italia ricopra il ruolo che meriti a livello internazionale, ed affinché la voce dei territori e dei sindaci che sono il primo baluardo di difesa dei cittadini si faccia sentire forte e chiara. Ringrazio intanto anche la consigliera regionale Annarita Patriarca per aver presentato una proposta alla Regione Campania finalizzata a mettere in campo immediate e robuste contromisure utili al contrasto della diffusione del Covid a Castellammare di Stabia. Parliamo di postazioni attrezzate dove effettuare screening a tappeto sugli abitanti così da individuare i positivi asintomatici, ancora oggi il mezzo di trasmissione del virus più difficile da censire e, di conseguenza, da tenere sotto controllo».

E ancora: «La Regione ha già recepito tale istanza disponendo la realizzazione di tamponi di massa nei Comuni nei quali si sono registrati maggiori incrementi di positivi, in modo particolare quelli dell’area vesuviana, tra i quali Castellammare, Pompei, Torre Annunziata. Si è deciso di impegnare in un’azione straordinaria il Tigem e l’Asl Napoli 1 per rendere quanto più puntuale e capillare l’individuazione delle varianti».

I dati di oggi: la Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud hanno comunicato che sono 105 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19). Tra i nuovi contagiati ci sette bambini tra gli 1 ed i 9 anni ed otto ragazzi tra i 10 ed i 16 anni. Sono stati lavorati complessivamente 543 tamponi. 13, invece, i guariti tra cui due bambini di 4 ed 8 anni e quattro ragazzi di 14, 15, 16 e 17 anni.

CRONACA