Varnelli, la Pizza Pasqua da gustare a domicilio

metropolisweb,  

Varnelli, la Pizza Pasqua da gustare a domicilio

Il mondo della ristorazione fa i conti con il momento difficile ma non si arrende. Sono tanti, infatti, i titolari di pizzerie, pub e bar che non vogliono fermarsi e anzi lavorano con idee sempre più nuove per arrivare al momento in cui, si spera tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate, si ridurranno i contagi e si riapriranno al pubblico i locali per rimettere in moto l’intera filiera della ristorazione.

Uno che sicuramente in questi mesi non si è mai arreso è Francesco Varnelli, titolare di un locale nel quale ha ideato per tutto questo tempo nuovi cocktail e nuove creazioni per tenere sempre viva l’attenzione del suo pubblico e dei suoi clienti. Con l’approssimarsi delle festività pasquali, infatti, considerato che si tratterà dell’ennesimo periodo da trascorrere in zona rossa, Francesco Varnelli ha voluto dare vita ad una pizza, da asporto, che tenga insieme la tradizione culinaria campana e i colori della bellezza mediterranea.

Una “pizza Pasqua” che tutti i clienti potranno chiedere e gustare a casa e che servirà almeno ad allietare i difficili giorni delle chiusure. Ma quali sono gli ingredienti della nuova creazione targata Varnelli? Uno dei primi ingredienti è sicuramente la crema di fave che serve a legare la bontà delle altre componenti: a dare sapore alla pizza “Pasqua” di Varnelli soprattutto la pancetta che contribuisce a mettere “sapore” alle croccantezze studiate dal maestro pizzaiolo. La ricotta cilentana, che viene utilizzata per rendere più dolce il tutto, si associa all’olio evo, sempre cilentano, che contribuisce a legare insieme con delicatezza e passione tutti i sapori. Poi, come ogni pizza che si rispetti, il basilico e il fior di latte che regalano anche i colori rimanenti per diventare il simbolo del Mediterraneo. Tra cocktail inventati per il lockdown e pizza per la Pasqua Varnelli non si è mai fermato: un’attività di delivery e di consegna delle sue prelibatezze a domicilio che ha portato in questi giorni difficili e fatti di tanti pensieri un po’ di luce e un po’ di bontà. Adesso, dunque, dopo il momento dei cocktail inventati per l’occasione, arriva la pizza con gli ingredienti più mediterranei.

CRONACA