A Ottaviano la zona rossa è un flop, divieti ignorati e la valle delle Delizie presa d’assalto

Redazione,  

A Ottaviano la zona rossa è un flop, divieti ignorati e la valle delle Delizie presa d’assalto

Passeggiano chiacchierando come una normale domenica, come se la pandemia fosse passata. In gruppo, c’è chi porta al seguito bambini e chi invece il cane. Una fila di auto parcheggiate sui lati della strada da la giusta idea delle decine e decine di persone che si trovano ora in Valle delle Delizie ad Ottaviano. Sembra che qui il divieto di uscire se non per un valido motivo sia solo riportato su carta e fregandosene delle regole i cittadini stanno affollando la montagna in questa domenica delle Palme. Eppure Ottaviano conta ogni giorno in media tre morti per Covid oltre i contagi che continuano a salire. Qui venerdì è stato inaugurato il primo centro vaccini e il sindaco aveva lanciato un appello di responsabilità a restare a casa soprattutto in questi giorni. Appello snobbato. Nemmeno i tanti morti sembrano frenare la voglia di libertà.

CRONACA