In edicola “Nero Chiaro Quasi Bianco” il romanzo ironico di Pippo Zarrella

Redazione,  

In edicola “Nero Chiaro Quasi Bianco” il romanzo ironico di Pippo Zarrella

L’avvocato Oreste Ferrajoli, napoletano, ha una sola vera passione: gli insetti. Li colleziona di nascosto, nel suo prestigioso ufficio in via dei Mille.Solo a loro confessa la verità, tutti gli altri ‒ moglie, amici, colleghi, clienti – non conoscono la grande menzogna su cui poggia la sua intera esistenza.Ha uno studio avviato, i cui guadagni arrivano in gran parte da truffe assicurative ai danni del Comune; complici: clienti disperati, prestanomi, colleghi e medici conniventi.Sua moglie Marisa dedica le giornate al filler e al pilates; l’amico Gennaro, suo collega, è la spalla fidata per nuove strategie e serate clandestine; poi ci sono Giggino e i fratelli Esposito, la longa manus di ogni progetto sommerso.Alla innata scaltrezza si accompagna il cinismo, e l’occasione per fare un salto di qualità nella frode si presenta sotto forme inattese. La miseria altrui è una fonte inesauribile di profitto e l’avvocato Ferrajoli sa sfruttare le occasioni. Ma qual è il prezzo da pagare quando ci si spinge oltre?

CRONACA