La pasta è regina, moscardini alla luciana

Mela Flauto,  

La pasta è regina, moscardini alla luciana

Simili al polpo i moscardini , presentano una testa più piccola del corpo e gli occhi sporgenti. Hanno otto tentacoli con una sola fila di ventose. E sono di un Colore grigio-brun. Li prepareremo alla Luciana , ricetta tipica Napoletana nel borgo d i santa Lucia dove i pescatori del borgo erano bravi nella pesca dei polpi e quindi anche ne cucinarli. Per preparare i moscardini alla Luciana iniziamo con la pulizia dei moscardini , tagliamo lateralmente la sacca e svuotandola. Utilizziamo delle forbici o un coltellino dalla punta e togliamo gli occhi e la bocca , laviamoli molto bene sotto l’acqua corrente per eliminare ogni residuo di sabbia, che si ritrova specialmente tra le ventose dei tentacoli.

Ingredienti : 500 gr di moscardini mediamente tre moscardini per persona – 50 gr di olive di Gaeta ,capperi piccoli , aglio ,abbondante olio evo , sale pepe e peperoncino , in bel mazzetto di prezzemolo , pomodorini in scatola oppure 500 gr di pomodori del pendolo.

Prima di cominciare la cottura, riempiamo l a testa dei moscardini c on qualche oliva denocciolata prezzemolo tritato aglio a pezzetti , e qualche cappero è un po’ di pepe , chiudiamo poi la sacca della testa con uno stuzzicadenti.

In un tegame facciamo riscaldare dell’olio evo con uno spicchio di aglio in peperoncino piccante e delle coste di prezzemolo, poi aggiungiamo i moscardini uno per volta riscaldando prima i tentacoli nell’olio in modo che si arriccino e prendendo la loro forma tipica arrotolata , una volta aggiunti tutti i moscardini nel tegame sfumiamo con del vino bianco e poi versiamo due scatole di pomodorini ciliegina o datterini e copriamo il tegame portando a cottura per almeno 30 min Se necessario aggiungere un po’ di acqua se dovesse ritirarsi troppo il sugo Portare a cottura la pasta al dente e unire il condimento con un abbondante pioggia si prezzemolo tritato

Mela Flauto

Blogger, appassionata di cucina e specialista in finger food e cibo di qualità, lavora anche, tra Napoli e Roma, come cuoca a domicilio per cene ed eventi con menù speciali.

CRONACA