Variante indiana, a Torre Annunziata il primo caso accertato in Campania

Redazione,  

Variante indiana, a Torre Annunziata il primo caso accertato in Campania

In Campania cala ancora il tasso di positività Covid: 565 nuovi positivi

Torre Annunziata. Primo caso accertato in Campania della temuta variante indiana del Covid-19. Si tratta di una donna di Torre Annunziata di 53 anni, risultata positiva al tampone e alla variante denominata B.1.1671 stando alle analisi effettuate dall’Asl Napoli 3 Sud.

La donna, le cui condizioni generali sono buone, è stata immediatamente posta in isolamento domiciliare, mentre le autorità sanitarie sono al lavoro per rintracciare i contratti stretti indicati dalla donna onde evitare il rischio che il contagio possa diffondersi.

Non è stato ancora chiarito se la donna contagiata nei giorni scorsi sia rientrata o meno dell’estero o se piuttosto abbia avuto contatti con persone provenienti dai Paesi a rischio. Al momento, comunque, non sembra concreto il pericolo di un vero e proprio focolaio a Torre Annunziata.

CRONACA