Juve Stabia-Orlando e quel patto con la Salernitana

Michele Imparato,  

Juve Stabia-Orlando e quel patto con la Salernitana
Foto Antonio Gargiulo

Tra i calciatori che lasceranno la Juve Stabia c’è anche Francesco Orlando. L’attaccante tornerà alla Salernitana per fine prestito, come da contratto. Ma sul destino di Orlando non è detta l’ultima parola. La Juve Stabia l’estate scorsa, quando ha negoziato l’acquisto di Orlando con la Salernitana, ha strappato una sorta di accordo con il club di Lotito per rinnovare il prestito di un ulteriore stagione.
Il problema è che ora che la Salernitana è stata promossa in serie A Lotito e Mezzaroma dovranno passare il testimone per il nodo delle multiproprietà visto che anche La Lazio disputa il campionato di A. Tutto questo, ovviamente, rischia di incidere sulla posizione di Orlando. Che fine farà quella sorta di accordo (promessa) stipulato l’estate scorsa? Difficile dirlo adesso. Bisognerà solo attendere come evolve la situazione societaria della Salernitana anche se Claudio Lotito fa sapere di voler trovare una soluzione legale per poter continuare la sinergia con Lazio e granata.
In tutto questo c’è da dire anche che Orlando sarebbe ben disposto a continuare la sua esperienza alla Juve Stabia. L’attaccante tarantino è uno dei tanti giocatori di questa stagione che dopo l’eliminazione ai playoff ha rilasciato parole solo positive e di ringraziamento per la Juve Stabia.
“Grazie Juve Stabia? Questo è il mio primo pensiero… Sin dal primo giorno mi sono sentito parte di questo club e questa città… Peccato non essere riusciti a portare avanti il nostro sogno ma sono fiero di aver fatto parte di questa grande squadra!!
GRAZIE E FORZA VESPE”. Questo è ciò che Francesco Orlando ha scritto su instagram poche ore dopo la delusione playoff. L’ex Vicenza e Salernitana è stato uno dei giocatori di punta della Juve Stabia targata Padalino. Nonostante il suo campionato non sia iniziato benissimo per colpa del covid, che gli ha fatto saltare le prime quattro partite, Orlando dopo l’esordio a Teramo nel girone d’andata dalla partita col Bisceglie in poi ha sempre giocato. Padalino gli ha dato un posto da titolare quasi fisso nel tridente d’attacco. Nel girone di andata con Romero e Fantacci in quello di ritorno con Marotta e Fantacci. Nel corso del campionato Orlando ha comunque saltato diverse partite per infortunio ma il suo score finale è stato comunque positivo con 6 gol in 23 partite e 3 assist.
Padalino l’ha fatto giocare da esterno d’attacco sia a destra che a sinistra e a volte anche da mezza punta quando la Juve Stabia ha giocato con due punte.
Orlando è uno di quei classici calciatori capaci di saltare l’uomo e di creare la superiorità e spesso è stato decisivo nelle vittorie della Juve Stabia. Ragazzo che ha recitato sicuramente un ruolo da protagonista in questo campionato anche se nei playoff non si è visto l’Orlando ammirato nella regular season. Lo stesso discorso vale per tutta la Juve Stabia. Uno come lui sarebbe sempre comodo averlo in squadra anche l’anno prossimo ma non dipende da lui. Se son rose fioriranno…

CRONACA