Rapina in banca nel Salernitano: arrestato anche un dipendere della filiale

Redazione,  

Rapina in banca nel Salernitano: arrestato anche un dipendere della filiale

I Carabinieri di Eboli hanno arrestato 4 persone (tre in carcere e una ai domiciliari), gravemente indiziati, a vario titolo, di rapina a mano armata e sequestro di persona in concorso tra loro. I soggetti organizzarono, a Palomonte, una rapina alla Filiale locale della Banca di Credito Cooperativo di Buccino e Comuni Cilentani lo scorso 13 agosto, sequestrando lo stesso direttore dell’istituto di credito, all’interno della banca, per costringerlo a fornire la chiave della cassaforte.

I militari sono riusciti a scoprire i responsabili e il dipendente della banca nonché ideatore della rapina William Graziano. Quest’ultimo, appena trasferito nella filiale di Palomonte, avvalendosi della collaborazione di un suo amico, il pregiudicato Pietro Smaldone, aveva infatti reclutato i due esecutori materiali: Giovanni Liguori e Alain Paone. Fin da subito la responsabilità di Graziano è emersa con chiarezza: non solo sapeva che quel giorno non sarebbe stato presente il collega di sportello, in ferie, ma era anche l’unico a conoscere la circostanza che proprio quel giorno, diversamente dal solito, in cassaforte era custodita un’ingente somma di denaro, oltre 110mila euro

CRONACA