La Juve Stabia prova a confermare Elizalde

Michele Imparato,  

La Juve Stabia prova a confermare Elizalde
Foto Antonio Gargiulo

Tra i tanti calciatori arrivati in prestito c’è anche Elizalde. Il difensore uruguaiano, preso dal ds Pavone nel mercato di gennaio, ha fatto ritorno a Pescara visto che il club abruzzese è proprietario del cartellino.
Elizalde si è ritagliato un posto nella difesa di Padalino quando l’allenatore ha deciso di passare alla difesa a tre.
L’uruguaiano, classe 2000, ha giocato con Troest e Mulè o Esposito nel pacchetto arretrato.
Le sue sono state prestazioni positive anche se delle volte a fasi alterne con qualche battuta a vuoto.
Negli ultimi mesi però Elizalde ha giocato di meno con Padalino che ha deciso di puntare su Caldore.
Il giovane difensore che ha mostrato duttilità, visto che può giocare anche da terzino sulla corsia sinistra, probabilmente non resterà a Pescara che ha altri obiettivi per la difesa.
La Juve Stabia, secondo indiscrezioni, avrebbe sondato il terreno con il club pescarese per cercare di strappare una conferma di Elizalde. L’operazione non sembra così impossibile anche se sul difensore c’è un club della serie rumena.
Discorso analogo la Juve Stabia di Langella lo sta facendo per Andrea Vallocchia. Il mediano è di proprietà dell’Olbia ma le Vespe hanno un diritto di riscatto che vogliono esercitare visto che Vallocchia ha fatto un buon campionato.
Il giocatore è stato insieme a Berardocco l’anima del centrocampo della Juve Stabia segnando due gol e dispensando anche tanti assist per i compagni di squadra.

CRONACA