Centrodestra. Casciello: non possiamo perdere l’identità riformista

Redazione,  

Centrodestra. Casciello: non possiamo perdere l’identità riformista

“Non possiamo perdere la nostra identità riformista ed europeista in una federazione a trazione sovranista”. Così il deputato di Forza Italia Luigi Casciello. “Chi come me è da sempre in Forza Italia – aggiunge Casciello – non può che guardare con rispetto e attenzione alle intuizioni di Silvio Berlusconi, ma purtroppo questa idea della Federazione, lancia dal leader della Lega, Salvini e accolta con disponibilità dal presidente Berlusconi, non ci trova nelle condizioni del ’94 quando Berlusconi, mostrando una visione straordinaria, riuscì a nazionalizzare di fatto due partiti estremamente identitari”. “Il centrodestra esiste solo se c’è Forza Italia con la propria identità moderata, europeista e riformista”, conclude Casciello.

CRONACA