Manfredi: da ragazzo ero juventino ma ora sono tifoso della città

Redazione,  

Manfredi: da ragazzo ero juventino ma ora sono tifoso della città

“Non vado allo stadio da 30 anni ma da ragazzino tifavo per la Juventus. Lo sanno tutti perché io dico sempre la verità, dico anche cose che non mi convengono perché le persone non si prendono in giro. Ma io sono un grande tifoso di Napoli”. Lo ha detto Gaetano Manfredi, candidato a sindaco di Napoli, a Radio Marte alla trasmissione “La radiazza”. “So – ha aggiunto – che il Napoli è importante nel cuore di tutti e se sarò sindaco per me che la squadra di calcio possa raggiungere i massimi livelli sarà un obiettivo fondamentale. Non guardo mai Napoli-Juve, per me è una piccola sofferenza, magari da sindaco il Napoli tornerà a vincere lo scudetto come ai tempi di Maradona, che abbiamo amato e ci ha insegnato che anche chi parte indietro ce la può fare”.

CRONACA