Vaccini: Razza a De Luca, decide la scienza non la politica

Redazione,  

Vaccini: Razza a De Luca, decide la scienza non la politica

“Dissento dal presidente Vincenzo De Luca, sempre prodigo di buone azioni, ma in questo caso, sulla comunicazione deve prevalere la scienza. La politica non ha competenza per dire se e quali utilizzare”. Lo ha detto l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, sullo stop alla somministrazione del vaccino AstraZeneca disposto dal governatore in Campania che ha disposto la somministrazione solo per la dose di richiamo. “Il vaccino AstraZeneca – ha aggiunto Razza – è stato utilizzato in maniera massiva nel Regno Unito e sapete tutti quale impatto ha avuto per l’abbassamento dell’epidemia e sui livelli di ospedalizzazione”. “Bisogna “affidarsi alla scienza”, ha sottolineato l’assessore alla Salute in Sicilia. “Nelle prossime ore invece – ha annunciato Razza – chiederò personalmente a tutti i professionisti che operano nel territorio delle nostre province di scendere in campo con il loro volto e il loro camice perché quando si trattano temi di salute, la politica deve fare un piccolo passo indietro e la scienza ha il dovere di fare un grande passo avanti”.

CRONACA