Lo Stabia a Novellino. Annuncio nel week end

Michele Imparato,  

Lo Stabia a Novellino. Annuncio nel week end

Ormai non sembrano esserci più dubbi. Walter Novellino sarà l’allenatore della Juve Stabia per la prossima stagione. Il tecnico irpino di origini è il prescelto dalle Vespe con la trattativa che ormai è davvero ai titoli di coda.
Secondo indiscrezioni ci sarebbe stato anche già l’accordo di massima con Novellino che dovrebbe legarsi per una stagione alla Juve Stabia.
Attualmente l’allenatore è in vacanza a San Benedetto del Tronto e l’annuncio del suo arrivo a Castellammare potrebbe essere dato in questo fine settimana.
Ad alcuni amici Walter Novellino avrebbe detto di essere prontissimo per tornare in panchina dopo due anni.
Le motivazioni non mancano di certo all’allenatore che in Campania ci è cresciuto e ha già allenato a Napoli e in quel di Avellino. Con gli azzurri, Novellino ha conquistato la promozione in A nel 2000. Quello era il Napoli di Schwoch, Bellucci, Stellone, Turrini che tagliò il traguardo della promozione con una giornata di anticipo.
A Novembre del 2016 è tornato in Campania sulla panchina dell’Avellino dopo l’esonero di Toscano e portando i lupi alla salvezza in serie B. Nel campionato seguente Novellino era stato esonerato ad aprile lasciando la panchina a Foscarini. La sua ultima esperienza è stata a Catania nel 2019 dove era arrivato al posto di Sottil.
Tra l’altro Novellino era stato il primo allenatore a battere la Juve Stabia nell’anno della promozione in serie B.
L’allenatore vive stabilmente a Perugia dove ha giocato da calciatore e poi è stato anche allenatore quando c’era Luciano Gaucci come presidente. La sua famiglia e tanti parenti vivono ancora a Montemarano, piccolo comune irpino che ha dato i natali a Walter Novellino. Si tratta di un allenatore sicuramente di esperienza, con un lungo curriculum alle spalle ma che è sempre stato anche un grosso motivatore. Alle sue squadre, infatti, Novellino è sempre riuscito a trasmettere grande grinta e voglia di combattere ai suoi giocatori.
Dovesse arrivare la fumata bianca si tratta di un tecnico che vuole dire ancora la sua dopo un paio di anni in cui ha aspettato di poter rientrare in corsa. Le sue ultime squadre hanno giocato quasi sempre con il 4-4-2 classico fatto da un regista a centrocampo, due esterni bravi a crossare, una prima punta e un attaccante agile. A Castellammare, Walter Novellino dovrebbe ritrovare Alessandro Marotta.
Insomma sta prendendo forma la nuova Juve Stabia post Padalino. Nell’ultimo mese dopo l’eliminazione ai playoff di cose ne sono accadute in casa stabiese. In particolar modo a livello societario dove c’è stata l’uscita di scena del dg Pavone che è tornato a Foggia.
Al suo posto è stato preso Filippo Marra Cutrupi ex Grosseto.
Adesso i fratelli Langella perfezioneranno la documentazione per l’iscrizione al campionato e poi si concentreranno sulla campagna acquisti. Per quanto riguarda il ritiro precampionato dovrebbe svolgersi a Agerola, come anticipato da Metropolis.

CRONACA