Torre del Greco, in scooter contro il camion Nu: gravi due fidanzati

Alberto Dortucci,  

Torre del Greco, in scooter contro il camion Nu: gravi due fidanzati
(immagine di repertorio)

Torre del Greco. Stavano rientrando a casa all’alba dopo una notte di festa trascorsa con gli amici, ma – a causa di una mancata precedenza – sono finiti diritti contro un camion della Nu impegnato nella raccolta di rifiuti lungo via Circumvallazione: l’impatto è stato devastante, lo scooter su cui viaggiava una giovane coppia di fidanzati è finito rovinosamente sull’asfalto così come il conducente e la passeggera.

A lanciare l’allarme sono stati proprio i netturbini, pronti a prestare i primi soccorsi e a chiamare il 118 e i carabinieri della caserma Dante Iovino. In pochi minuti, due ambulanze e due gazzelle sono piombate in via Circumvallazione, teatro dell’ennesimo incidente stradale all’ombra del Vesuvio. Al proprio arrivo il personale medico ha subito constatato la gravità delle conseguenze dello schianto, in particolare per il conducente, rimasto in una pozza di sangue: A.S. – studente di 22 anni – è stato, alla luce di un quadro clinico decisamente preoccupante, trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli dove è stato subito sottoposto a un delicato intervento per l’asportazione della milza. L’operazione è stata eseguita con successo, ma il giovane – a cui sono stati diagnosticati anche diversi versamenti – resta ricoverato e sotto osservazione. Secondo i camici bianchi, fortunatamente, non sarebbe in pericolo di vita.

Decisamente meno preoccupanti le condizioni della fidanzata di 18 anni: la passeggera dello scooter è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Maresca, da cui è stata successivamente dimessa.

Proprio la testimonianza della ragazza – insieme al racconto dei due netturbini – avrebbe consentito ai militari dell’Arma agli ordini del capitano Andrea Leacche di ricostruire la dinamica dello scontro: in pratica, verosimilmente per una distrazione, non sarebbe stata rispettata una precedenza all’incrocio e lo scooter avrebbe così centrato in pieno il camion della Nu. Una versione su cui i carabinieri della stazione Centro – intervenuti insieme ai colleghi del nucleo radiomobile – stanno effettuando ulteriori riscontri per accertare eventuali responsabilità per un incidente costato la milza a un giovane di 22 anni.

(c)riproduzione riservata

CRONACA