Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Gennaro Annunziata,  

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2
Anche la frequenza cardiaca di chi lo indossa è tenuta sotto controllo durante tutta la giornata

Fin dalla sua comparsa sul mercato nel 2008, Oppo, per i suoi smart device, ha sempre cercato di coniugare la ricercatezza del design con l’innovazione tecnologica, grazie a 6 Istituti di Ricerca,  6 centri R&D sparsi in tutto il mondo e al Centro Internazionale di Design a Londra.

Successore dell’Oppo Watch, nella categoria dei wearables, Oppo Band è il primo fitness tracker dell’azienda asiatica. È disponibile nella versione Sport, oggetto di questa recensione, e in quella Style. Per vincere la concorrenza dei numerosissimi competitors in circolazione, Oppo con questo device offre tanta qualità ad un prezzo molto abbordabile. Per avere un display touchscreen AMOLED, un cardiofrequenzimetro, un sensore SpO2, funzioni smartwatch e fino a 12 giorni di autonomia, bastano, infatti, solo 29,90 euro sfruttando l’offerta attualmente presente su Amazon.

Oppo Band è caratterizzato da un design moderno ed essenziale, che lo rende adatto ad essere indossato per lo sport e il tempo libero ma anche al lavoro o in un’occasione formale.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

È composto dall’elemento tracker vero e proprio (40,4 x 17,6 x 11,95 mm) in policarbonato di colore nero, che si inserisce nel cinturino in TPU, anch’esso di colore nero, con fibbia in lega di alluminio e una generosa quantità di fori per avere sempre una buona aderenza al polso. Offre elevato comfort anche tenendolo al braccio per molte ore consecutive, notte compresa, grazie anche a un peso di soli 23 g.

Il tracker ha anteriormente un robusto vetro curvo 2.5D resistente ai graffi a protezione del bel display AMOLED da 1,1 pollici con risoluzione di 126 x 294 pixel. Quest’ultimo, nitido e luminoso, assicura sempre una buona leggibilità, anche all’aperto sotto la luce del sole. Non essendoci pulsanti fisici, l’interazione avviene solo toccando lo schermo che è molto reattivo.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Sul retro, i sensori ottici per monitorare frequenza cardiaca e SpO2 (saturimetro) e i pin per la ricarica, che si effettua estraendo il tracker dal cinturino e poggiandolo sopra la piccola basetta in dotazione.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

La batteria da 100 mAh, come verificato nel corso del nostro test, assicura fino a 12 giorni di autonomia e si ricarica in appena 90 minuti utilizzando un alimentatore, con porta USB, che eroghi 5V 200mA o più.

All’interno del tracker sono presenti un processore Apollo3 con 16 MB di RAM ed un accelerometro a 3 assi indispensabile per la rilevazione del movimento.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Cosa molto importante, in quanto ci permette di utilizzarlo anche mentre si nuota o sotto la doccia, Band Sport resiste immerso in acqua fino a 50 m.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Semplice e veloce il processo di inizializzazione che prevede il collegamento, via Bluetooth (5.0), con uno smartphone (Android 6.0 o versioni successive; iOS 12.0 o versioni successive) su cui bisogna installare l’app gratuita HeyTap Health.

L’interfaccia utente ben ottimizzata è fluida e reattiva. Toccando una volta sulla schermata principale viene visualizzata un’altra schermata in cui sono presenti lo stato della connessione e della batteria, la modalità DND, i passi effettuati, le calorie bruciate, il giorno e la data.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Scorrendo il dito sulla schermata principale verso sinistra o destra vengono visualizzati gli sfondi memorizzati (fino a 5 quadranti in locale mentre ce ne sono oltre 40 a cui è possibile accedere con l’app) che si possono personalizzare secondo i propri gusti.

Scorrendo il dito verso l’alto verranno visualizzate in sequenza Attività quotidiana, Sport, Frequenza cardiaca, SpO2, Sonno, Respirazione, Meteo, Strumenti, Impostazioni e Notifiche, che possono essere messe in ordine diverso o rimosse, secondo le proprie preferenze, agendo all’interno dell’app HeyTap Health.

Facendo clic su Sonno verrà mostrato le ore di sonno totali, quelle di sonno profondo e leggero per il giorno precedente mentre facendo clic su Respirazione verranno proposti fino a 7 minuti di esercizio di respirazione, in cui viene chiesto di inspirare ed espirare con avvisi di vibrazione.

L’app Meteo mostra le condizioni meteorologiche per il giorno corrente e per i due giorni successivi. In Strumenti, si può accedere al controllo della musica, al cronometro, alla sveglia, all’otturatore della fotocamera del telefono abbinato (per foto e selfies) e a Trova il telefono: durante il test, li abbiamo provati tutti e hanno funzionato perfettamente.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Il controllo della musica si apre non appena si riproduce un brano sul telefono abbinato e consente di controllare il volume, riprodurre/mettere in pausa e saltare i brani.

In Impostazioni, tra l’altro, si può settare la modalità Non disturbare scegliendo tra Acceso, Spento e Intelligente, in cui la modalità si attiva, in automatico, quando si va a dormire così da non ricevere una notifica nel bel mezzo del sonno.

Band Sport è dotato di diverse funzionalità come il monitoraggio della saturazione dell’ossigeno nel sangue (SpO2), che è attivo anche durante il sonno, 12 modalità di allenamento e altre utili funzioni, ideali per chi vuole condurre uno stile di vita sano e attivo.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Al giorno d’oggi sempre più persone soffrono di problemi legati al sonno, un disturbo causato principalmente dallo stress e da uno stile di vita frenetico. Grazie al monitoraggio continuo della SpO2 e a quello del sonno, Band Sport può aiutare a sviluppare una corretta abitudine per il riposo notturno. Durante un ciclo di sonno della durata media di 8 ore, viene effettuata la misurazione della SpO2 per 28.800 volte.

Grazie al sensore integrato si può anche monitorare la frequenza cardiaca durante tutta la giornata. Se la frequenza cardiaca diventa troppo alta, viene emessa una vibrazione che avverte l’utente del battito cardiaco irregolare. La frequenza cardiaca viene misurata anche durante gli allenamenti e l’esercizio fisico, in questo modo si possono evitare il sovrallenamento e si può imparare a mantenere il ritmo migliore per raggiungere gli obiettivi in modo corretto.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Band Sport possiede 12 modalità di allenamento integrate, tra cui corsa, camminata, ciclismo, nuoto, e allenamento libero. All’interno dell’app HeyTap Health è possibile controllare i progressi fatti, tenendo così alta la motivazione e conducendo un percorso di allenamento costante. Da segnalare che le attività fatte all’aperto vengo geo referenziate utilizzando il GPS del telefono abbinato.

Band Sport, l’activity tracker con monitoraggio della SpO2

Band Sport funziona perfettamente anche come estensione dello smartphone. È possibile, infatti, ricevere le notifiche di messaggi e chiamate, ma non è possibile rispondere, per la qual cosa, se di vostro interesse, è preferibile optare per uno smartwatch di ultima generazione, come l’Oppo Watch.

Gennaro Annunziata

CRONACA