Il Napoli in ritiro in Trentino, 2 sedute al giorno con 700 tifosi. Previste due amichevoli e anche due serate con i calciatori

Redazione,  

Il Napoli in ritiro in Trentino, 2 sedute al giorno con 700 tifosi. Previste due amichevoli e anche due serate con i calciatori
Foto Salvatore Gallo Ag.Foto&Fatti

Inizierà alle 17.30 di giovedì 15 luglio sul Campo di Carciato a Dimaro Folgarida la nuova stagione agonistica del Napoli con l’esordio davanti ai tifosi partenopei del nuovo allenatore Spalletti. La squadra del presidente Aurelio De Laurentiis arriverà in Trentino qualche ora prima allo Sport Hotel Rosatti, ormai da dieci anni quartier generale degli azzurri in Val di Sole. Insomma si ritorna alle tradizioni: dal 15 al 25 luglio il club azzurro svolgerà la preparazione precampionato a Dimaro Folgarida e così per il decimo anno (record tra le squadre di Serie A italiane) si ripeterà in Val di Sole l’appuntamento che segna l’inizio della nuova stagione calcistica ma anche dei sogni e delle speranze di migliaia di tifosi partenopei che dal 2011 ogni estate affollano uno degli angoli più affascinanti del Trentino. Saranno undici giorni di lavoro per la squadra ma anche di spensierata vacanza per i tifosi in un ambiente piacevole e naturale, che offre ideali occasioni di rigenerazione fisica e di relax.

Il programma ufficiale del ritiro prevede un doppio allenamento quotidiano con inizio rispettivamente al mattino con inizio alle ore 9.30 e al pomeriggio dalle ore 17.30. Durante il ritiro sono previste due amichevoli rispettivamente domenica 18 luglio (fischio d’inizio alle 17.30) e sabato 24 luglio. Sono anche previsti due momenti serali con la squadra: mercoledì 21 luglio l’atteso appuntamento con mister e due calciatori e quindi venerdì 23 luglio il Dj set e l’incontro con la squadra. Per quanto attiene gli allenamenti, l’ingresso sarà sempre gratuito ma ovviamente l’accesso per tifosi e addetti ai lavori sarà regolato dalle indicazioni legate alle più recenti normative antiCovid. Per garantire un afflusso in linea con il passato l’Apt Val di Sole, con il presidente Luciano Rizzi e il direttore Fabio Sacco, di concerto con l’amministrazione comunale del sindaco Andrea Lazzaroni, ha previsto un investimento straordinario per la realizzazione di due tribune mobili.

Tenendo conto delle ultime indicazioni per la gestione degli aventi negli impianti sportivi, che fissano la possibilità di accesso degli spettatori nella misura del 50% della capienza totale, saranno così 700 i tifosi che potranno assistere ad ogni turno di allenamento. In sostanza il numero di spettatori che si è registrato negli ultimi anni. Il ritiro calcistico del Napoli cade quest’anno i n una estate che in Val di Sole si preannuncia ricca di grandi eventi, a cominciare dai Campionati del Mondo di Mountain Bike (Downhill, Cross Country, 4Cross, Short Track ed e-Bike) dal 25 al 29 agosto. Anche quest’anno a disposizione degli ospiti che soggiornano presso le strutture ricettive convenzionate vi sono le Val di Sole Guest Card e Trentino Card.

“Con la card – spiega Fabio Sacco, Direttore APT Val di Sole – i tifosi del Napoli avranno l’opportunità di salire sulle montagne della Val di Sole grazie a oltre 10 funivie e seggiovie. Potranno raggiungere i 3000 metri delle vette dell’Ortles Cevedale e dell’Adamello Presanella. Un’occasione da non perdere anche perché con le card ci si può muovere liberamente, in tutto il Trentino, con il treno ed il pullman, visitare musei, castelli, fortezze, siti naturalistici e accedere a centri termali per l’assaggio delle acque minerali. La card è a disposizione al costo di 2 soli euro al giorno, ma ne vale oltre 10. Gratis i bambini fino a 12 anni, non compiuti, se accompagnati da 1 adulto”.

CRONACA