Gli Azzurri al Quirinale, Mattarella: l’ultima parata di Donnarumma ha reso felici milioni di persone e non solo in Italia

Redazione,  

Gli Azzurri al Quirinale, Mattarella: l’ultima parata di Donnarumma ha reso felici milioni di persone e non solo in Italia

Gli Azzurri campioni d’Europa sono stati festeggiati, insieme a Matteo Berrettini, al Quirinale dove il presidente Mattarella ha parlato di ‘vittoria meritata ben al di là dei rigori’. Secondo il Capo dello Stato, che ha citato mancini, Donnarumma, Spinazzola e Vialli fra gli altri, ‘l’ultima parata del portiere ha reso felici milioni di persone e non solo in Italia). Il ct Mancini ha ringraziato Mattarella che he definito ‘primo tifoso’. Accolti davanti a palazzo Chigi da Draghi che poi sottolinea i ‘successi straordinari’ di calcio, tennis e atletica.

La brutta sconfitta degli Inglesi, razzismo e zero fair play

Boris Johnson e il principe Williams contro gli insulti razzisti ai giocatori di colore che hanno sbagliato i rigori nella finale Italia-Inghilterra. ‘Sono nauseato’, scrive William, ‘è inaccettabile che alcuni giocatori’ debbano subire ‘questi comportamenti abominevoli’. Episodi di razzismo, dice, che ‘devono finire ora e tutti coloro che ne sono responsabili devono risponderne’. E’ mancato anche il tradizionale fair play: disordini in strada, stadio vuoto durante la premiazione e medaglia ‘rifiutata’ dai calciatori. Solo l’ambasciatrice inglese a Roma fa i complimenti: ‘Azzurri guidati da determinazione e passione’.

CRONACA