Manneh in arrivo alla Juve Stabia via Perugia

Michele Imparato,  

Manneh in arrivo alla Juve Stabia via Perugia

Il mercato della Juve Stabia continua a essere fatto di sondaggio e di nomi che Novellino sta sottoponendo alla società. E così dopo Bianchimano, Sounas e Murano c’è un altro giocatore che sta nella lista di gradimento di Walter Novellino. Si tratta di Kalifa Manneh, esterno mancino appena acquistato dal Perugia dopo il contratto scaduto col Catania.
Il gambiano Manneh ha firmato con il Perugia un contratto di tre anni ma il club umbro potrebbe girare il calciatore 22enne.
Manneh probabilmente non viene ritenuto ancora maturo per un campionato difficile come la Serie B. Secondo notizie provenienti da Perugia, il giovane laterale sinistro, che può giocare anche attaccante esterno e seconda punta, ha tutta la stima di Walter Alfredo Novellino che lo ha allenato a Catania nel 2019 e che potrebbe rivolerlo con sè alla Juve Stabia.
Dal Gambia a Catania giovanissimo. Manneh ha avuto allenatori importanti per la sua crescita come Cristiano Lucarelli e proprio Novellino anche se il primo a credere nelle qualità del calciatore è stato Pino Rigoli. L’ex allenatore della Juve Stabia lo avevo visto in azione con la Berretti del Catania e ben presto lo ha fatto debuttare in prima squadra. Le qualità di Kalifa Manneh sono l’imponente struttura fisica che lo porta a essere uno stantuffo inesauribile nel suo ruolo di esterno sinistro sia basso che offensivo. Col tempo Manneh è riuscito a essere un titolare del Catania al punto da essere anche convocato nella nazionale del Gambia. Per Manneh cinque campionati con gli etnei intervallati da una parentesi alla Carrarese.
Così come un altro calciatore dal passato al Catania è stato accostato alla Juve Stabia. Stiamo parlando di Reginaldo, attaccante 37enne che quest’anno ha giocato in Sicilia dopo aver vinto il campionato di Lega Pro con la Reggina. Attaccante con una lunga carriera in serie A e B con le maglia di Treviso, Fiorentina, Parma e Siena non più giovanissimo ma che potrebbe essere un elemento utile anche per la sua esperienza, come lo è stato Marotta.
Per ora si tratta solo di sondaggi effettuati dalla Juve Stabia nei confronti di Manneh e Reginaldo così come quelli che sono stati fatti per i vari Murano, Sounas e Bianchimano. Calciatori apprezzati da Novellino perchè li ha visti spesso giocare col Perugia. La prossima settimana potrebbe essere quella decisiva per chiudere le varie trattative visto che la Juve Stabia partirà per il ritiro di Rivisondoli il 24 luglio e i giocatori sotto contratto non sono tantissimi e la rosa rischia di essere imbottita di giovani.
In più la Juve Stabia ha perso già il suo bomber Alessandro Marotta, che ha rescisso andando al Modena e il portiere Esposito ceduto alla Sampdoria e potrebbero esserci anche delle altre partenze.

CRONACA