Juve Stabia, duello con l’Entella per Schiavi

Michele Imparato,  

Juve Stabia, duello con l’Entella per Schiavi

Terminato il ritiro di Rivisondoli, il ds della Juve Stabia, Raffaele Rubino, adesso si dedicherà in modo intenso alle operazioni di mercato.
Alla fine del test amichevole di Campobasso, l’allenatore Novellino ha dichiarato che per i nuovi acquisti c’è ancora tempo. Logicamente, Rubino sta lavorando per provare a chiudere le trattative senza correre il rischio di arrivare con l’acqua alla gola negli ultimi giorni.
Una delle operazioni che Rubino tiene in piedi da svariati giorni è quella per Schiavi, centrocampista argentino del Novara. Con la mancata iscrizione del club piemontese Schiavi otterrà lo svincolo d’ufficio. Su Nicholas Schiavi la Juve Stabia ha mosso passi importanti la settimana scorsa ma negli ultimi giorni ci sarebbe anche l’interesse dell’Entella per l’argentino. E non solo. Hanno mostrato interessamenti per Schiavi anche Palermo e Trento e i gialloblù, tra l’altro, stanno corteggiando anche Berardocco delle Vespe.
Grande lavoro attende Rubino soprattutto per rinforzare il reparto offensivo.
E’ sotto gli occhi di tutti che alla Juve Stabia occorre una prima punta visto che nell’ultimo test ha giocato il giovane Della Pietra con l’argentino Gomez fuori ai box. Le trattative sono diverse. Si parte da Umberto Eusepi dell’Alessandria che sarebbe in uscita.
Un attaccante forte fisicamente che nell’ultimo campionato ha segnato 12 gol con l’Alessandria poi vincente dei playoff. Oltre a Eusepi ci sarebbe anche Santaniello ma più passa il tempo e più aumenta la concorrenza per l’attaccante dell’Avellino. Oltre alla Juve Stabia sull’ex Picerno si è mossa anche la Turris che potrebbe tentare l’affondo decisivo se dovesse cedere Pandolfi. Un altro attaccante che sarebbe finito nel mirino di Rubino è Saveriano Infantino della Carrarese. In questo caso si tratta di un giocatore esperto (35 anni) che negli ultimi due campionati ha segnato 16 e 11 gol con la squadra toscana.

CRONACA