Il centro studi Calamandrei lancia i dibattiti con i candidati sindaco di Napoli

Redazione,  

Il centro studi Calamandrei lancia i dibattiti con i candidati sindaco di Napoli

Un focus dedicato alle elezioni Comunali di Napoli con un confronto sui temi principali della campagna elettorale con i candidati sindaco. A organizzarlo è stato il polo universitario Centro Studi Piero Calamandrei, scuola da anni operante nell’ambito dell’alta formazione giuridica e della preparazione per i concorsi pubblici. L’evento si è svolto sotto forma di webinar aperti a tutti e rivedibili sulla pagina Facebook della scuola “Corsi di formazione giuridica 2021”. Durante il corso degli incontri online – coordinati dai responsabili del Centro Studi Piero Calamandrei, l’avvocato Alessio Savarese, l’avvocato Raffaele Torrese e moderati da Giusy De Rosa, Responsabile Comunicazione – sono stati affrontati gli importanti temi della formazione, legalità, giovani e lavoro. L’ingegnere Matteo Brambilla, l’avvocato Alessandra Clemente, il dottor Catello Maresca, il professore Gaetano Manfredi, l’onorevole Antonio Bassolino, il dottor Giovanni Moscarella e la dottoressa Rossella Solombrino hanno preso parte all’iniziativa. «L’iniziativa racchiude lo spirito della nostra scuola, aldilà degli aspetti didattici, riteniamo che l’impegno sociale rappresenti uno degli aspetti fondamentali per la futura classe dirigente. Ragion per cui, ci siamo impegnati più di una volta, in manifestazioni di solidarietà e di beneficenza al fine di favorire il senso della collettività sociale. L’idea di organizzare questo focus con i candidati sindaco nasce dall’obiettivo che si è posto il Centro Studi Piero Calamandrei, ossia di evitare che gli studenti napoletani/ campani vadano via per  studiare fuori. Come ho detto negli incontri, il Centro Studi Piero Calamandrei non solo consente agli studenti napoletani di formarsi ed istruirsi senza dover abbandonare la realtà napoletana, ma addirittura è riuscita negli anni a suscitare l’interesse di studenti di tutta Italia che si recano nella bellissima Napoli a seguire le nostre lezioni, sia dal vivo sia online. Per queste ragioni, siamo pronti a collaborare con la prossima Amministrazione al fine di poter dare nel nostro piccolo il miglior supporto. Che vinca il migliore» dichiara Alessio Savarese, direttore scientifico Centro Studi Piero Calamandrei.

CRONACA