Covid. Da Castellammare a Pompei, scuole sentinella per il monitoraggio dei contagi

Redazione,  

Covid. Da Castellammare a Pompei, scuole sentinella per il monitoraggio dei contagi

Sei istituti sentinella per monitorare la circolazione di Sars-Cov-2 nelle scuole primarie e secondarie di primo grado della Napoli 3 Sud. È il senso del piano adottato dall’azienda sanitaria con sede a Torre del Greco: le scuole, come si apprende dall’ufficio stampa dell’Asl, sono state scende in base alla geografia del territorio, alla densità di popolazione e agli ambiti distrettuali. Si tratta dei comprensivi Milani-Aliperti di Marigliano, De Curtis di Palma Campania, De Luca-Picione di Cercola, Don Peppe Diana di Portici, Amedeo Maiuri di Pompei 3 Salvati-Panzini di Castellammare di Stabia. ”Il monitoraggio – spiegano dalla Napoli 3 Sud – viene effettuato su base volontaria, è rivolto a soggetti di età compresa tra i 6-11 anni e tra i 12-14 anni che frequentano le scuole sentinella”. Nella prima sessione di monitoraggio (dal 13 settembre al 26 settembre), sono stati coinvolti circa 900 alunni. Gli esiti dei tamponi molecolari salivari, analizzati presso la unità operativa di microbiologia e virologia dell’ospedale Cotugno di Napoli, sono tutti risultati negativi.

CRONACA