Pompei, braccio di ferro sul centro commerciale: sindacati in piazza contro il Comune

Salvatore Piro,  

Pompei, braccio di ferro sul centro commerciale: sindacati in piazza contro il Comune

Pompei. Vertenza ex Auchan, continua il braccio di ferro tra il Comune di Pompei e i sindacati. È in corso, sotto la sede municipale di Palazzo De Fusco, lo sciopero a oltranza indetto dai sindacati di base – Ugl e Cgil in prima fila – e 61 dipendenti dell’ex Auchan di Pompei, riassorbiti la settimana scorsa dal nuovo marchio regionale della Gdo Cibo Srl-Grand’eté. Lo sciopero è stato proclamato dopo la decisione assunta dal Suap del Comune, che ha deciso di ritirare la licenza commerciale al market alimentare gestito dal nuovo marchio campano della grande distribuzione organizzata. Atteso a breve un incontro tra i rappresentanti sindacali e il primo cittadino del Comune di Pompei, Carmine Lo Sapio, per scongiurare l’apertura in città di un altro dramma occupazionale.

CRONACA