Turris a Francavilla con l’emergenza nel reparto difensivo

metropolisweb,  

Turris a Francavilla con l’emergenza nel reparto difensivo

Per la Turris è alle porte la sfida di Francavilla. Una partita trappola per la squadra di Caneo su un campo notoriamente ostico ai colori corallini. Per di più in casa Turris c’è più di un problema di formazione.
In primis manca Manzi per squalifica e sicuramente anche il giovane Ghislandi. Il calciatore scuola Atalanta si è fermato di nuovo durante la sfida di lunedì col Catanzaro.
L’allenatore Bruno Caneo è alle prese con una coperta corta in difesa per la trasferta in Puglia anche perchè c’è da far combaciare le scelte con il minutaggio.
Pertanto, considerando che nel reparto arretrato non figurano altri giovani di ruolo arruolabili e che non sarà modificato il consueto 3-4-3, è molto probabile il passaggio di Esempio nello slot di destra, con arretramento di Varutti nella posizione di braccetto sinistro con Giofrè e Finardi (Loreto) come esterni alti a centrocampo. Senza dimenticare Zanoni che per una questione legata agli Under potrebbe giocare nel terzetto di difesa.
Nella Virtus Francavilla la Turris ritroverà Ventola, l’anno scorso in maglia corallina arrivato a gennaio. Ventola si è trasformato in quel di Francavilla dove ha già segnato tre gol.
Come ricordato da Brindisireport.it, non si tratta di un confronto inedito, visto che le due compagini si sono già affrontate finora per quattro volte in totale, coi biancazzurri che sono usciti vincitori dalle due partite giocate tra le mura amiche.

CRONACA