«Il mistero dei Maronti». Il nuovo caso per il commissario Cirillo nel giallo di Nicola Paone

Redazione,  

«Il mistero dei Maronti». Il nuovo caso per il commissario Cirillo nel giallo di Nicola Paone

Il commissario Antonio Cirillo è alle prese con un altro mistero da risolvere: la sparizione di un’anziana signora in vacanza sull’isola d’Ischia insieme alla nipote, che turba la tranquillità della spiaggia dei Maronti, uno specchio di mare circondato da colline, da rupi scoscese a declivio sul mare.

In trasferta sull’isola verde, Cirillo dovrà ricomporre legami familiari ingarbugliati dal corso del tempo, decrittare un codice antico e dare la giusta collocazione a due chiavi misteriose per risolvere il caso. L’indagine lo costringerà anche a fare i conti con la sua solitudine e con le inquietudini del suo cuore.“Il mistero dei Maronti” è il secondo romanzo giallo di Nicola Paone dedicato alle indagini del commissario Cirillo, che ha già venduto mille copie in prevendita. Pubblicato da Mea Edizioni (120 pagine), uscirà il 30 novembre e sarà presentato giovedì 2 dicembre alla libreria Feltrinelli di via dei Greci, a Napoli, alle 18.  Nato a Napoli il 19 febbraio 1963, ingegnere civile e della sicurezza, energy manager di una multinazionale, Paone divide la sua vita tra la professione e la passione per la lettura e la scrittura. Dopo aver pubblicato “In culo alla luna in braccio alle stelle” e “Una vita controtempo”, ha creato la figura del commissario Cirillo, investigatore inquieto e galantuomo d’altri tempi, per questo intimamente fragile.  Daltonico per “scelta”, il commissario Cirillo si rifugia in un mondo in bianco e nero per fuggire dai colori: dal rosso del sangue, il verde dei soldi sporchi, il giallo dell’invidia. Continua a credere nella parola data e nel valore di una stretta di mano, ma rimane sempre fregato dalla scaltrezza del prossimo. Non riesce a concepire un mondo diverso dal suo fatto di fiducia e lealtà verso gli altri. Questo è il suo più grande pregio, ma anche il suo più grande limite. Conduce una vita spaiata, come i suoi calzini, sempre uno di colore diverso dall’altro.Il primo libro della serie, “Lo strano caso del commissario Cirillo”, ha riscontrato un lusinghiero successo in Italia e all’estero. Pubblicato il 26 maggio scorso, è stato a lungo nella top dieci dei libri di genere più venduti in rete.

La storia è ambientata tra le strade di Napoli e raccontata in modo semplice e coinvolgente. Il viaggio attraverso scoperte dolorose è l’occasione per il protagonista di cambiare la sua vita. In questo primo capitolo il commissario Cirillo accompagna i lettori nel cuore di una Napoli inquieta e potente che non si dimentica.Vincitore di diversi premi, è considerato tra i migliori libri di genere del 2021.

CRONACA