Flop dei lavori a Poggiomarino, il cantiere di via XXIV maggio non apre

Andrea Ripa,  

Flop dei lavori a Poggiomarino, il cantiere di via XXIV maggio non apre

Dovevano cominciare lo scorso inizio settimana i lavori di riqualificazione di via XXIV maggio. Una decisione presa dall’Ente con tanto di ordinanza per bloccare la sosta in zona – anche ai residenti – che aveva incrociato le polemiche dell’intero quartiere costretto a dover fare i conti con un provvedimento poco gradito. E’ passata una settimana da quell’ordinanza e dei lavori in via XXIV maggio neanche l’ombra, tanto che l’amministrazione comunale ha dovuto rimangiarsi l’ordinanza pubblicata giorni prima sul portale del Comune. Segnale che i lavori, prima annunciati, sono stati bloccati e chissà quando riprenderanno. Nell’atto con cui l’amministrazione avvisava la comunità dell’imminente inizio dei lavori si faceva riferimento ai problemi legati all’apertura dei cantieri nel tratto compreso tra via XXIV Maggio e via De Marinis. Il programma del restyling programmato dall’Ente era stato suddiviso in tre parti: dapprima tra il passaggio a livello della Circumvesuviana e via Funari; poi da via Funari a via IV novembre e infine da via IV novembre all’incrocio con via De Marinis. A causa della riqualificazione stradale di via XXIV maggio, l’amministrazione aveva emesso ache un’ordinanza che vietava la sosta alle auto nel tratto dall’incrocio con via Enzo Giuliano fino a via Funari dove le auto avrebbero dovuto passare per la contestuale chiusura dell’arteria da riqualificare. Lo stop alla sosta – previsto anche per i residenti di via Funari e via Enzo Giuliano – sarebbe durato dal 29 novembre (data di apertura dei cantieri) al 30 gennaio dell’anno prossimo. Ma nei giorni scorsi qualcosa è cambiato perché i cantieri non sono ancora stati aperti e l’ordinanza è stata revocata.

CRONACA