Tragedia dell’Immacolata a Castellammare: 37enne ferito a colpi di pistola davanti al bar

Redazione,  

Tragedia dell’Immacolata a Castellammare: 37enne ferito a colpi di pistola davanti al bar

Follia nella notte dell’Immacolata a Castellammare di Stabia, una lite finisce in tragedia. Lo chef  di un noto ristorante è stato ferito a colpi di arma da fuoco davanti ad un bar del centro, la sparatoria è avvenuta stanotte intorno alle 1,15. M.C., 37enne di Gragnano, è stato ricoverato all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Il giovane è stato raggiunto da tre proiettili che lo hanno colpito al polpaccio alla caviglia e all’inguine fortunatamente il cellulare che gli ha fatto da ‘scudo’. Secondo una prima ricostruzione il 37enne sarebbe intervenuto in una lite e avrebbe colpito con uno schiaffo un ragazzino. Dopo poco il raid punitivo che poteva costare la vita allo chef di Gragnano. Indagini sono in corso  per risalire agli autori del raid

CRONACA