Antonio, ucciso nella sua pescheria da due rapinatori. Caccia agli assassini a Boscoreale

Giovanna Salvati,  

Antonio, ucciso nella sua pescheria da due rapinatori. Caccia agli assassini a Boscoreale
La vittima di 41 anni

Reagisce a una rapina, pescivendolo ucciso a Boscoreale

Boscoreale. Antonio Morione aveva 41 anni e una famiglia da cui tornare la vigilia di Natale. Lavorava nella pescheria di via Della Rocca incrocio con via Popolo, in piazza Vargas. Ed è qui che si trovava quando i rapinatori hanno fatto irruzione all’interno dell’attività commerciale.

Antonio, ucciso nella sua pescheria da due rapinatori. Caccia agli assassini a BoscorealeHanno portato via l’incasso, puntando una pistola contro l’uomo e poi sono fuggiti. Ma Antonio non c’è stato.D’istinto ha impugnato un coltello ed è uscito fuori er intimorirli e farsi ridare i soldi.

I rapinatori hanno aperto il fuoco e lo hanno ucciso. Quattro colpi, inutile la corsa all’ospedale San Leonardo di Castellammare: era già morto.

CRONACA