E’ morto a Napoli Hugo Maradona, il fratello di Diego

metropolisweb,  

E’ morto a Napoli Hugo Maradona, il fratello di Diego

E’ morto questa mattina Hugo Maradona. Il fratello di Diego Armando è stato colpito da un arresto cardiaco. Maradona, che aveva 52 anni e abitava a Monte di Procida in provincia di Napoli è stato colpito da un arresto cardiaco. Hugo Maradona aveva cominciato a giocare a calcio anche lui da giovanissimo, come Diego e il fratello Raul. A 18 anni fu acquistato dal Napoli e girato in prestito all’Ascoli, prima di prendere altre strade. Dopo avere chiuso la sua carriera di calciatore, Hugo Maradona aveva deciso di tornare a vivere nella città che aveva conosciuto grazie al fratello e si era stabilito nel piccolo Comune di Monte di Procida, sulla costiera flegrea, a pochi chilometri di Napoli. Maradona junior venne acquistato dal Napoli nel 1987, quando aveva 18 anni, e giocò una singola partita in azzurro prima di essere girato in prestito all’Ascoli. La sua carriera è proseguita poi nel Rayo Vallecano, a Madrid, e nel Rapid Vienna in Austria, prima di tornare a giocare in Italia all’Ascoli. Chiuse la carriera negli anni successivi in Giappone e in Canada per poi iniziare una nuova pagina da allenatore prima in una scuola calcio e poi con piccole squadre delle serie dilettanti in Campania. Maradona viveva a Monte di Procida con sua moglie, mentre i suoi tre figli vivono negli Usa. Il suo legale, Angelo Pisani, che lo aveva assistito in iniziative legali promosse in difesa del nome del fratello maggiore, lo ricorda come uno sportivo ancora in attività. “Conduceva una vita sana ed era rimasto attivo nel mondo del calcio”, dice. Alle ultime elezioni comunali di Napoli gli era stata prospettata una candidatura con il candidato civico di centrodestra Catello Maresca, ma non aveva accettato, anche per problemi legati alla cittadinanza italiana non ancora acquisita.

CRONACA