Sorrento lancia il turismo green, ecco la mappa dei sentieri

Salvatore Dare,  

Sorrento lancia il turismo green, ecco la mappa dei sentieri

Diversificare la proposta turistica puntando anche in modo deciso sull’ambiente e, in particolare, sulla sentieristica. E’ l’obiettivo del Comune di Sorrento che ha scelto di scommettere con entusiasmo sul Progetto Tolomeo 2021. Da ieri, sono disponibili presso l’info point di piazza Tasso, le nuove mappe degli itinerari sentieristici. L’iniziativa, promossa dal Comune di Sorrento e da Penisolaverde (è la società che si occupa del servizio di nettezza urbana in città), è dedicata a tutti gli appassionati di trekking, e riporta su un lato della pubblicazione gli itinerari che congiungono Sorrento con il centro di Massa Lubrense e le frazioni di Monticchio e di Sant’Agata sui due Golfi. «Per la prima volta – fa sapere l’amministrazione comunale in una nota – vengono riportati su mappa i nuovi codici a due cifre e i colori che i camminatori troveranno lungo gli itinerari, dove sono state già posizionate oltre cento mattonelle in ceramica, che da trent’anni identificano e caratterizzano i percorsi degli oltre 100 chilometri del Progetto Tolomeo in penisola sorrentina, di cui oltre 32 chilometri sul territorio di Sorrento. Dal lato opposto è stampata la mappa del centro di Sorrento arricchita per la prima volta con l’indicazione del circuito delle “Mura e Porte di Sorrento” indicato con il codice 11, la cui segnaletica è in via di ultimazione». «Nel corso del 2021 è stata ultimata l’individuazione e la segnatura dei nuovi itinerari del Progetto Tolomeo – evidenzia il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola – Oltre 32 chilometri di itinerari pedonali che dal centro della città si estendono fino al Comune di Massa Lubrense e a Sant’Agnello. La stampa delle nuove mappe aggiornate rappresenta solo un primo passo verso una più completa valorizzazione degli itinerari pedonali, sia del centro che delle zone collinari. Una valorizzazione che ci auguriamo possa essere portata avanti in collaborazione con tutti i Comuni limitrofi». «A breve saranno posizionati i segnavia del circuito delle Mura e Porte della Città, che rappresenta una importante novità – interviene l’assessore all’ambiente, Valeria Paladino – Verranno ubicate tabelle illustrative dell’intero progetto e verrà attivato un sito internet in più lingue, che sarà a disposizione di tutti gli appassionati, dei cittadini e degli ospiti della città. Il progetto sarà ulteriormente implementato nel prossimo anno, anche con aspetti legati alla cultura del territorio. Non appena le condizioni lo consentiranno, verrà avviato un programma di passeggiate per consentire ai cittadini di conoscere gli itinerari del progetto». Per il 2022, evidentemente, si spera in una normalizzazione dell’emergenza sanitaria dovuta ai contagi Covid 19 che potrebbe comportare una ripresa incisiva e determinata del settore turistico. L’intera penisola sorrentina è a un bivio perché dopo due anni di restrizioni, chiusure e cali di arrivi e presenze si avverte la necessità di un cambio di passo.

CRONACA