Andrea Ripa

Riesplode l’allarme furti a Striano, la banda delle donne terrorizza la città

Andrea Ripa,  

Riesplode l’allarme furti a Striano, la banda delle donne terrorizza la città

Hanno tentato di forzare la porta di un appartamento di via Risorgimento, poi quando sono state sorprese da alcuni residenti della zona sono state costrette a scappare via e raggiungere l’auto parcheggiata poco distante. Sono i frame dell’ennesima giornata di passione e paura che alcuni cittadini della periferia di Striano sono stati costretti a vivere. L’emergenza furti in questo angolo di provincia, spesso dimenticato dalle istituzioni e dove i controlli si contano sulle dita di un mano, si aggiorna con il passare delle settimane. I furti continuano senza sosta e gli allarmi tra i residenti dei vari quartieri continuano a risuonare tra chi cerca di tenere alta l’attenzione in un territorio assaltato dai malviventi. L’ultimo episodio, finito anche per inondare le pagine social, un modo per tenere informata la comunità, ha visto protagoniste due donne che hanno cercato di forzare il cancello do un’abitazione di via Sarno. Armate di cacciavite e tessere per forzare le serrature hanno cercato di entrare in un’abitazione di via Risorgimento. Poco dopo hanno lasciato perdere l’obiettivo, preferendo la fuga in auto per far perdere le proprie tracce piuttosto che avere a che fare con le forze dell’ordine. Ma dopo la pubblicazione delle foto sono arrivate segnalazioni su segnalazioni. In tutti i quartieri ci sono almeno due-tre appartamenti che nei mesi sono stati svaligiati dai malviventi. Un’emergenza senza fine su cui nei mesi scorsi aveva chiesto un intervento serio anche l’amministrazione comunale. Proprio il primo cittadino Antonio Del Giudice si era fatto promotore di una richiesta per il potenziamento delle forze dell’ordine sul territorio comunale.

CRONACA