Castellammare, il saluto di una prof alla preside che va in pensione

metropolisweb,  

Castellammare, il saluto di una prof alla preside che va in pensione

Castellammare. Un giorno nasci…Il giorno dopo cresci… In un flusso continuo di emozioni, di esperienze, di incontri e di scontri. Da un’anima possono nascere fiori e arcobaleni, ecco il nostro compito, ecco cosa ci ha insegnato la nostra Preside, ecco cosa siamo a chiamati a fare. Tutto è prezioso, tutto ciò che la vita ci offre. Lo specchio ed il riflesso di quel sorriso bambino e le corse vellutate sui prati. Il nostro potere è quello di tirare fuori  il meglio da ognuno dei nostri ragazzi . Abbracciarsi, attraversarsi, condividere. Spogliarsi della materia consapevoli che alla fine del film ci  saranno solo luce e grazia, misericordia e consapevolezza. Ogni essere umano è unico e speciale. Irripetibile. Mai perfetto, mai infallibile. Ogni singolo giorno è lezione di vita, è lezione di scuola, è lezione del sé. Vincere e vivere nell’oggi. Respirare l’ora e l’adesso. Mai vittime del passato ma reduci fortificati. Ringrazio la nostra Dirigente Francesca Paola Toricco per averci accompagnato durante questo anno così importante, di iniziazione, di fortificazione. Ringrazio i miei compagni di viaggio, quelli che andranno via e quelli che resteranno. Insieme si è più forti. Includere è forza. Voleremo sempre alto!        Carmen Fontanella

CRONACA