Festa con 700 persone, ma non aveva nessuna autorizzazione. Sequestrata “discoteca illegale”

Redazione,  

Festa con 700 persone, ma non aveva nessuna autorizzazione. Sequestrata “discoteca illegale”

Aveva organizzato a Napoli una “serata danzante” con 707 persone senza le autorizzazioni relative alla agibilità e alla sicurezza: per questo gli è stato notificato un provvedimento di sequestro penale del locale, oltre a un verbale per violazione del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza per aver organizzato un pubblico spettacolo con musica dal vivo, con conseguente sequestro anche della strumentazione musicale. L’organizzatore della serata è stato denunciato alla magistratura.

La scoperta della discoteca illegale è frutto dei controlli anti-movida selvaggia condotti dalla Polizia locale di Napoli, che in ore serali e notturne presidia i principali luoghi della movida cittadina, intensificando le verifiche su strada e nei confronti delle attività commerciali e di somministrazione.

Sono stati cinque i verbali per locali che violavano le prescrizioni di impatto acustico diffondendo musica ad alto volume. Nelle adiacenze dei locali controllati, poi, sono stati sorpresi e multati 12 parcheggiatori abusivi ai quali sono stati sequestrati “proventi illeciti” per circa 700 euro. Quarantacinque i verbali per soste irregolari.

Sul fronte dei controlli di Polizia Stradale gli agenti della Municipale hanno effettuato in coordinamento con la Polizia di Stato controlli nella zona di Montecalvario elevando 24 verbali per violazioni al Codice della Strada, dalla sosta irregolare alla mancata copertura assicurativa e alla guida senza patente, con un sequestro e sei rimozioni di veicoli per sosta irregolare. Ulteriori postazioni di controllo sono state assicurate dal Reparto motociclisti del Gruppo intervento territoriale in Piazza Trieste e Trento, Piazza Municipio, Via Petrarca e nella zona della Stazione centrale, dove sono stati controllati 53 veicoli, fatte 23 contravvenzioni per guida senza patente, assenza di copertura assicurativa e documenti di circolazione, e altri comportamenti vietati alla guida, oltre a nove fermi o sequestri quali sanzioni accessorie per le infrazioni rilevate. Sei le auto di pattuglia impegnate dalla Polizia Locale in piazza Garibaldi al fine di contrastare le criticità legate allo svolgimento dei mercatini abusivi. In totale sono stati diciotto gli operatori che hanno assicurato il presidio del territorio fino alla mezzanotte.

CRONACA