Turista ucciso dalla legionella. Asl Napoli: avviati i controlli

Redazione,  

Turista ucciso dalla legionella. Asl Napoli: avviati i controlli

“Sono stati avviati i controlli abituali presso i luoghi di soggiorno del paziente”. E’ quanto sottolinea l’Asl Napoli 2 Nord, “in merito al decesso per legionellosi del cittadino di Cremona che aveva soggiornato ad Ischia nelle scorse settimane”. L’Asl Napoli 2 Nord, su segnalazione dell’Azienda sanitaria di Cremona, “sta effettuando le indagini di rito per quanto di propria competenza congiuntamente all’Arpa Campania. Al momento, infatti, sono già stati effettuati i campionamenti utili a verificare l’eventuale presenza del batterio della legionella nella struttura in cui ha risieduto il paziente”. “Come da prassi, per poter individuare la probabile origine dell’infezione – precisa l’Asl partenopea – occorrerebbe effettuare i campionamenti in tutti i luoghi di residenza e anche sui mezzi di trasporto utilizzati dal paziente nel tragitto che lo ha portato da Cremona fino a di Ischia e viceversa”. Si sottolinea infine che “l’Azienda sanitaria Napoli 2 Nord, mediante il proprio Dipartimento di prevenzione, effettua in modo continuo i controlli sulle strutture ricettive presenti sul proprio territorio, al fine di individuare eventuali rischi sanitari”.

CRONACA