Camorra, boss dei Cesarano arrestato a Sabaudia: era al mare con la famiglia

metropolisweb,  
Michele Onorato deve scontare oltre 4 anni di carcere

Camorra, boss dei Cesarano arrestato a Sabaudia: era al mare con la famiglia

Castellammare. E’ stato rintracciato a Sabaudia, dov’era in vacanza con la famiglia, Michele Onorato, 58 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico “Cesarano” arrestato dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia.

I militari gli hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli (ufficio esecuzioni penali).

Il 58enne è chiuso ora nel carcere di Frosinone a disposizione dell’autorità giudiziaria. Deve scontare la pena residua di 4 anni e 2 mesi per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso e falsificazione dei valori di bollo in concorso commessi a Castellammare e nei comuni limitrofi a partire dal 2006.

CRONACA