Gennaro Annunziata

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

Gennaro Annunziata,  

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco
È dotata di 105 tasti anti-ghosting che garantiscono assoluta precisione nella battitura simultanea

Per gli appassionati di PC gaming utilizzare una tastiera meccanica è una scelta quasi obbligata se si vogliono migliorare le performances e sperimentare un’esperienza di gioco appagante.

La Sixgill K2 è la prima tastiera meccanica prodotta da Black Shark, azienda specializzata nel gaming del gruppo Xiaomi. Ideale per chi è alla prima esperienza con questo tipo di periferiche grazie al suo elevato rapporto qualità/prezzo.

Nella confezione di vendita, in cartone nero, oltre alla tastiera, ci sono il manuale d’uso, il certificato di garanzia (24 mesi) ed un estrattore per tasti.

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

Totalmente nera con design moderno, è una tastiera full size cablata con layout italiano, che misura 433 x 126 x 37 mm e pesa 840 g. È dotata di 105 tasti anti-ghosting che garantiscono assoluta precisione nella battitura simultanea durante fasi di gioco intenso o scrittura veloce. Offre 12 scorciatoie multimediali (Fn + F1~F12) e la funzione Win-Lock per giocare o lavorare in modo efficiente.

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

Il pannello superiore della tastiera, realizzato in lega di alluminio con finitura opaca, è robusto e non si flette mai, indipendentemente dalla forza impressa sui tasti.

La superficie inferiore, in plastica, vede la presenza, negli angoli, di quattro piedini gommati antiscivolo, due dei quali sono pieghevoli e servono ad inclinare la tastiera, quando viene posizionata sulla scrivania, per assicurare una migliore digitazione, riducendo al minimo l’affaticamento. Sul bordo laterale, in alto al centro, il cavo di collegamento USB lungo 1,5 m.

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

I copritasti sono in ABS e garantiscono una trasmissione uniforme della luce, per colori e lettere altamente riconoscibili anche al buio. Le scritte sono resistenti ai graffi e allo sbiadimento nel tempo.

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

Gli interruttori meccanici sottostanti, rossi o blu, sono testati per arrivare fino a 50 milioni di battute, garantendo così prestazioni a lungo termine. Come sperimentato durante il nostro test, offrono un key travel (escursione tasti) soddisfacente e un feedback rapido e preciso con un clic udibile e una piacevole sensazione tattile.

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

Gli effetti RGB non si limitano alle 12 modalità di retroilluminazione dei tasti, ci sono anche 3 modalità di illuminazione dei bordi laterali e 5 modalità di gioco preimpostate. È possibile optare tra illuminazione dinamica o statica (8 colori), regolando luminosità (7 livelli) e velocità di movimento.

Sixgill K2, una tastiera meccanica per il gioco

Disponibile un software dedicato (http://global.blackshark com/pages/download), che, oltre a regolare l’illuminotecnica, consente di riassegnare i tasti e creare macro.

La Sixgill K2 di Black Shark è in vendita su Amazon a 59,99 euro, un prezzo già conveniente che è di frequente oggetto di ulteriori offerte.

Gennaro Annunziata

CRONACA