Furto di Ape Car per disabili, denunciato a Torre del Greco: ‘colpo’ a Meta di Sorrento

Redazione,  

Furto di Ape Car per disabili, denunciato a Torre del Greco: ‘colpo’ a Meta di Sorrento

TORRE DEL GRECO – Avrebbe rubato un Ape Car adibito al trasporto di persone diversamente abili: per questo motivo a Torre del Greco i carabinieri della stazione di Piano di Sorrento in collaborazione con i colleghi della città vesuviana, hanno denunciato per ricettazione un uomo di 50 anni enne già noto alle forze dell’ordine. Stando a quanto riferito dai militari dell’Arma, la sera dello scorso 13 settembre una 73nne si era recata alla stazione di Piano, denunciando il furto dell’Ape Car. Un furto non da poco conto per la donna visto che quel mezzo – adibito al trasporto di portatori di handicap – permetteva al marito di muoversi in città nonostante la gamba amputata. Il mezzo era stato rubato al corso Italia di Meta di Sorrento durante la festa patronale.

I carabinieri hanno avviato le indagini e ricostruito i possibili spostamenti del mezzo rubato grazie alle telecamere presenti in zona. I militari sono così riusciti ad individuare una possibile zona di Torre del Greco. In quelle strade doveva esserci l’Ape Car e così è stato. I carabinieri hanno battuto palmo a palmo la zona periferica della città fino a quando non hanno trovato il mezzo nel cortile dell’l’abitazione del 50enne. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato denunciato e il mezzo è stato restituito all’anziana coppia.

CRONACA