Michele Imparato

Juve Stabia-Napoli, sarà amichevole-bis

Michele Imparato,  

Juve Stabia-Napoli, sarà amichevole-bis

La notizia non è ancora confermata ma sembra probabile che si giochi una nuova amichevole tra Napoli e Juve Stabia. L’indiscrezione sta circolando negli ambienti vicino al club azzurro. Si è già ipotizzata una data, che potrebbe essere prima di Natale sfruttando il lungo periodo di pausa del campionato di serie A per i mondiali in Qatar. Insomma, sembrano esserci tutti i crismi per ripetere l’evento che si è già disputato lo scorso agosto e che ha fatto registrare un successone di pubblico sugli spalti dello stadio Maradona. Dietro la scelta di voler ripetere il test con la Juve Stabia ci sarebbe anche una questione scaramantica. Qualche tifoso più attento e scrupoloso, attraverso dati storici, ha evidenziato che ogni volta che il Napoli e la Juve Stabia si sono affrontati in amichevole la squadra azzurra ha sempre ottenuto traguardi storici. Il primo precedente è quello del dicembre 1985 quando la Juve Stabia, nel campionato di serie C2, ospita il Napoli di Bianchi al Romeo Menti. Per l’occasione, però, Diego Maradona non partecipa all’amichevole, che si disputa proprio durante la sosta natalizia e che termina 6-0 per il Napoli. Dopo due anni la squadra azzurro si laurea campione d’Italia per la prima volta nella storia. Poi c’è un altro aneddoto che risale al 1989. Inizio settembre. Lo stadio San Paolo è ancora in ristrutturazione per i Mondiali e il Napoli gioca a Castellammare la prima gara di coppa Italia col Monza. Una gara interminabile e decisa solo ai calci di rigore con la vittoria del Napoli con la bellezza di dieci rigori per parte. Alla fine di quel campionato tutti ricordano il Napoli vincere lo scudetto dopo il testa a testa col Milan degli olandesi. Poi passano oltre quindici anni e Napoli e Juve Stabia si tornano a sfidare nel 2005-2006 ma in serie C1. Il Napoli di De Laurentiis vince la partita di andata allo stadio San Paolo per 1-0 con il gol di Grava mentre poi perde al ritorno 3-1 al Menti di Castellammare. Alla fine di quel campionato gli azzurri allenati da Edy Reja furono promossi in serie B. Infine la recente amichevole giocata il 24 agosto a Napoli. Il club partenopeo aveva organizzato in fretta una sfida amichevole  per presentare ai tifosi gli ultimi colpi di mercato, tra cui Ndombelè, Simeone, Raspadori. Si è scelta la Juve Stabia e il derby è stato un successo di pubblico con gli spalti del Maradona gremiti e oltre duemila stabiesi nel settore ospiti a sostenere la nuova squadra di Colucci. Adesso potrebbe esserci il bis vista la lunga sosta (circa 50 giorni) del campionato a causa dei Mondiali. La capolista di Luciano Spalletti sfrutterà il periodo facendo un ritiro in Turchia, che inizierà ai primi di dicembre e poi tornerà a lavorare a Castelvolturno per il ritorno in campo previsto a inizio gennaio. In questo lasso di tempo senza partite ufficiali, quindi, si sta pensando di inserire un’amichevole pochi giorni prima di Natale e potrebbe essere ancora la Juve Stabia.  Sui social, però, i tifosi della Juve Stabia, che hanno accolto con entusiasmo l’indiscrezione, hanno commentato. “Stavolta vogliamo giocare al Menti”.

CRONACA