IFA 2018: SHOWSTOPPERS

IFA 2018: SHOWSTOPPERS

(dall’inviato Gennaro Annunziata) A Berlino nel corso di Showstoppers, quella che si può definire come una fiera dentro la fiera all’IFA, sono stati esposti numerosi interessanti prodotti di elettronica di consumo. Eccone alcuni.

 Monoprice, nato quasi 20 anni fa in USA, produce e commercializza direttamente agli utenti, anche nel Regno Unito e ultimamente in Germania, prodotti hi-tech di qualità elevata a prezzi estremamente abbordabili. In Italia non è ancora presente ma si possono acquistare diversi prodotti del suo catalogo su Amazon. In mostra a Berlino, tra gli altri, la Mini Select v2, la stampante 3D entry level più venduta del marchio e la Delta Mini 3D Printer nuovo modello a basso costo con tecnologia Wi-Fi.

MyKronoz, produttore svizzero di smartwatch ibridi, ha presentanto due nuovi modelli. ZeTime2, seconda generazione del primo orologio da polso al mondo con lancette meccaniche e touchscreen è ora dotata di un display a colori AMOLED e di una funzione di riconoscimento vocale. ZePop sarà un’opzione interessante per tutti coloro che cercano un dispositivo indossabile funzionale ed elegante, con un prezzo accessibile.

 Fossil ha esposto una vasta gamma di smartwatch basati su Android Wear OS, anche attraverso gli altri brand del gruppo, come Diesel, Skagen, Emporio Armani e Michael Kors.

Somnox è un cuscino smart, imbottito e rivestito di tessuto, che simula il respiro di una persona espandendosi e contraendosi tramite un motorino elettrico. Dovrebbe aiutare a dormire e migliorare la qualità del sonno grazie anche a luci soffuse e suoni a bassa frequenza.

Ring, convinta che la sicurezza in casa inizi dalla porta principale, ha esposto le sue soluzioni di telecamere e campanelli video, caratterizzati oltre che dall’elevato contenuto tecnologico anche da un elegante design.

eBlocker è una piccola scatola bianca che collegata ad una porta Ethernet del router evita tracker e spoofing degli IP, in parole povere, rende anonima la propria connessione sia per quanto riguarda la provenienza geografica che il dispositivo utilizzato per connettersi.

Anker, produttore di accessori per smartphone e tablet, ha esposto una serie di nuovi prodotti, tra cui l’aspirapolvere, RoboVac 30C, marcato Eufy, che offre il controllo vocale con Amazon Alexa, il Viva Pro, marcato Roav, che si inserisce nella presa accendisigari dell’auto e fornisce una serie di utili funzioni.

HiMirror è uno specchio intelligente che analizza il viso individuando le imperfezioni così da correggerle con prodotti e altri interventi che vengono consigliati e monitorati nel tempo per verificarne la reale efficacia. Facilita le operazioni di makeup, offrendo la possibilità di connettersi ad Internet per ascoltare musica mentre ci si trucca. A Berlino è stata presentata la versione mini premium da mettere in valigia quando si va in viaggio.

TechDen è una particolare stazione di ricarica che consente di inserire due dispositivi mobili, smartphone o tablet, in vani chiusi da uno sportello che si riapre solo a una determinata ora. Un modo efficace per limitare l’utilizzo della tecnologia da parte dei bambini.

NuHeara ha esposto Iq Buds dei particolari auricolari che, grazie a un algoritmo di cancellazione del rumore intelligente, possono schermare completamente dal rumore ambientale, o, operando un filtraggio selettivo, isolare e amplificare la voce di chi sta parlando rendendo comprensibili le conversazioni anche negli ambienti più rumorosi.

Quiet Mark è una certificazione della Noise Abatement Society, una società inglese di pubblica utilità che da cinquant’anni si batte contro le molestie acustiche. Premia i prodotti più silenziosi in diverse categorie, che possono esibire il certificato di qualità e approfittare dei vantaggi legati a tale marchio. Il numero di prodotti certificati è in costante aumento.

Royole ha mostrato a Berlino le potenzialità dei suoi schermi flessibili che si possono piegare e persino torcere senza che l’immagine subisca distorsioni. L’azienda cinese con base in California ha esposto anche dei capi di abbigliamento (una t-shirt e un cappello) con display integrato, dimostrando morbidezza, simile a quella di un tessuto, resistenza, leggerezza ed efficienza energetica dei suoi prodotti.

Sourcenext ha presentato Pocketalk, un dispositivo di traduzione vocale istantaneo tascabile con tecnologia AI (intelligenza artificiale). Con la capacità di tradurre 74 idiomi, rende semplice conversare con persone che parlano lingue diverse. Incorpora microfono e altoparlante, cosi che è possibile utilizzarlo senza guardarlo, mantenendo il contatto visivo con l’interlocutore e potendo utilizzare anche il linguaggio del corpo. Utilizza Wi-Fi, dati mobili (SIM) o un hotspot personale per connettersi ad Internet e così fornire le traduzioni più accurate possibili. Sarà inizialmente disponibile in bianco e poi anche in oro e nero entro la fine dell’anno.


ULTIME NEWS